Noi Giovani: “Pedonalizzare via Cavour migliorerà la vivibilità del centro”

by / Commenti disabilitati su Noi Giovani: “Pedonalizzare via Cavour migliorerà la vivibilità del centro” / 98 View / 9 gennaio 2017

Fano (PU) – “Pedonalizzare Via Cavour come l’ultimo tratto di via Garibaldi, rappresenta un primo passo per un nuovo progetto di città volto a migliorare le opportunità di vivibilità nel centro storico, per chi vi vive e per chi vi accede, favorendo soprattutto il commercio naturale che da sempre lo caratterizza”. Ad affermarlo è il gruppo Noi Giovani, che aggiungono:

“Custodire il nostro centro storico, significa valorizzarlo a pieno nelle sue peculiarità di luogo di residenza, turismo, commercio e terziario, privilegiando un’accessibilità pedonale e ciclabile. Ovviamente questo passo sarà accompagnato da un progetto più ampio della città, in cui si prevederà un efficace collegamento ai punti di parcheggi per automobili esterni al centro e capaci di soddisfare numericamente le esigenze.

Non possiamo sempre immaginare di arrivare con l’automobile, davanti casa o sotto l’ombrellone, favorendo una concentrazione soffocante di autovetture (sappiamo che i mezzi circolanti sono una media di 61 auto su 100 abitanti), tanto da demolire ogni luogo di vita pensando che sia l’unico modo per renderlo efficiente e produttivo al massimo”.

“L’efficienza – sottolineano – non deve prescindere dalla possibilità di muoversi serenamente a piedi o in bici, condizione che consentirà di ridurre l’inquinamento nei luoghi privilegiati della città e migliorare in essi le relazioni sociali, fra adulti, bambini e anziani. Chi ha un’attività in centro storico non ha solo un’occasione di vivere e lavorare in un luogo dal valore storico, ma la responsabilità di custodirlo per le future generazioni con una visione lungimirante ed economicamente e socialmente proficua anche nell’immediato come quella oggi in programma”.

“Quindi – continuano – vorremo dire ai residenti e ai commercianti, che la rivalutazione del centro, attraverso la ristrutturazione e conversione di via Cavour e piazza Costanzi, splendida entrata sud del centro storico e piazza della città, potranno portare solo lustro e guadagni per il Borgo commerciale come è sempre stato. Vorremmo anche incoraggiare l’assessore ai Lavori Pubblici a portare avanti questa scelta, seppur contrastata, ricordandogli che non si deve avere paura di soluzioni che non si conoscono, piuttosto avere coraggio verso progettualità nuove (già sperimentate con successo in paesi lungimiranti) di cui la nostra città e soprattutto i cittadini potranno solo beneficiare. Questo anche nel rispetto della natura della città storica che per tradizione non ha alberature al suo interno come un boulevard di periferia, ma questo lo lasciamo dire alla soprintendenza”.

“Non si può pensare la pedonalizzazione periferica di Via Cavour senza immaginare cosa sarà dell’area ex Agip – concludono -. Il Sindaco ha chiesto a Noi Giovani un’idea innovativa per questo luogo. La nostra idea è dunque coinvolgere studiosi ed esperti che hanno la capacità di leggere il territorio circostante e proiettarne un’atmosfera di vita e di luogo e funzione. Chiediamo per questo che venga fatto un concorso di idee realizzabili, per professionisti. Un progetto che si dovrà inserire nel piano di valorizzazione urbana e di viabilità della città sopra descritto. Noi Giovani siamo per una migliore qualità della vita e per un progetto sostenibile di tutta la città, che guardi sempre verso il futuro, consapevoli che quello che attuiamo oggi sarà ciò che erediteranno le future generazioni”.