IMG_3596

Notte dei Musei 2017, pronta anche la Pinacoteca del Palazzo Malatestiano

19 maggio 2017 // di // Commenti disabilitati su Notte dei Musei 2017, pronta anche la Pinacoteca del Palazzo Malatestiano

Fano (PU) – Un programma più ricco del solito al Palazzo Malatestiano quello previsto per sabato 20 maggio in occasione della Notte dei Musei. Si parte alle 18 con la riapertura al pubblico della Sala del Trono dopo circa sette mesi di chiusura per lavori di straordinaria manutenzione. Con il finanziamento, totalmente derivante da risorse comunali, è stato possibile realizzare una serie di lavori di manutenzione conservativa della copertura del tetto che presentava infiltrazioni di acqua, la ritinteggiatura delle pareti, dei pannelli allestitivi e del cancello d’ingresso, il rinnovo dell’apparato didascalico e un nuovo arredo del verde della Corte malatestiana.

“Con soddisfazione Affermano il sindaco Massimo Seri e l’assessore alla Cultura Stefano Marchegiani -, arriviamo a questa giornata di presentazione, consapevoli di riconsegnare alla cittadinanza in ottimo stato una sala di notevole pregio che ospita la parte più cospicua e interessante della Pinacoteca civica. Inoltre la Sala del Caminetto, adiacente a quella del Trono, ospiterà il laboratorio di restauro dell’Annunciazione di Guido Reni finanziato dal Lions Club di Fano”.

Il programma della serata continuerà con la Notte dei Musei che vedrà la partecipazione di più di migliaia di musei in tutta Europa. Per l’occasione, aderendo anche al Grand Tour Musei promosso dalla Regione Marche, le sale espositive del Palazzo Malatestiano (tranne la sezione archeologica ancora in fase di riallestimento) e la mostra Rinascimento segreto, curata da Vittorio Sgarbi, ospitata presso la Sala Morganti, saranno aperte ai visitatori fino alle 24, in una serata ricca di eventi che coinvolgeranno grandi e piccoli. Anche l’edizione di quest’anno verrà realizzata grazie alla proficua collaborazione con il Liceo Artistico Apolloni e di Sistema Museo. Nell’arco della serata gli studenti del Liceo Artistico Apolloni Polo Tre Fano, allestiranno laboratori dimostrativi.Alle 21 è in programma una visita animata per bambini (dai 5 agli 11 anni) a cura di Sistema Museo dal titolo “Attraggo e ritraggo”: partendo dalla suggestiva vicenda di David e Golia immortalata nel dipinto del Domenichino si continua alla scoperta di altre storie raccontate dagli ‘autori pittori’ per proseguire con un gioco nella corte del palazzo. Non mancherà la possibilità di essere accompagnati in visita sia alla mostra Rinascimento segreto che alla Pinacoteca; sono previste infatti delle visite alle ore 21,30 e alle 23, ultimo appuntamento della serata. Le visite partiranno dalla Sala Morganti con ingresso da Via Montevecchio e saranno incluse nel biglietto d’ingresso della mostra.

Da domenica 21 maggio fino al 3 settembre l’accesso alla Pinacoteca e alle altre collezioni museali, sezione ceramica a numismatica, continuerà ad essere da Via Montevecchio e sarà incluso nella tariffa d’ingresso alla mostra. Alla Notte dei Musei parteciperà anche l’Associazione FanoJazz che accompagnerà i vari momenti della serata con piacevoli performance musicali. Nella stessa serata anche il Teatro della Fortuna apre i battenti al pubblico con orario 20.30-24 e sarà possibile ammirare il bellissimo sipario storico che raffigura l’ingresso dell’Imperatore Cesare Ottaviano Augusto nella Colonia Julia Fanestris.