Nuova giunta. Ecco le deleghe di tutti gli assessori

22 Giugno 2019 // di // Comments

Fano (PU) – “Giovane, entusiasta, determinata a lavorare insieme per la città”. Il sindaco Massimo Seri ha descritto così la sua nuova giunta, presentata questa mattina nella sala della Concordia della residenza municipale del Comune di Fano. Tra riconferme e nuove leve, la squadra del sindaco sarà composta da: Cristian Fanesi, Vicesindaco e assessore governo del territorio (urbanistica – suae – suap) – demanio marittimo – manutenzioni ed opere portuali – difesa della costa – realizzazione e manutenzione impianti sportivi – realizzazione grande viabilità – protezione civile. Caterina Del Bianco, assessore alla cultura, ai beni culturali e allo sport. Etienn Lucarelli, assessore allo sviluppo turistico – eventi – attività economiche e produttive. Fabiola Tonelli Assessore alla qualità urbana, lavori pubblici, sostenibilità ed innovazione tecnologica (ll.pp. – mobilita’ – sic – città digitale ed intelligente, smart city – contratto di fiume). Sara Cucchiarini, assessore al bilancio, tributi e patrimonio – servizi cimiteriali – servizi interni e demografici – pari opportunità – polizia locale – politiche giovanili. Dimitri Tinti, assessore a welfare di comunità (politiche sociali e delle famiglie) – rapporti con ats vi. Samuele Mascarin, assessore alle politiche educative – biblioteche – società partecipate (rapporti con aato e ata) – ecologia urbana – pace, memoria, legalità democratica – ambiente. Il sindaco si terrà le deleghe a sanità – personale – politiche comunitarie – rapporti internazionali – città delle bambine e dei bambini – partecipazione – comunicazione istituzionale – marketing territoriale e piano strategico – attuazione del programma di mandato, pianificazione e controllo.

Tutti gli assessorati saranno a tempo pieno. La presidenza del consiglio verrà votata durante la prima seduta che si svolgerà sabato 29 giugno alle 9 del mattino. Una carica eletta dal consiglio comunale ma che sarà comunque frutto di indicazioni politiche che probabilmente sono già state espresse. A tale riguardo sembra che la figura in pole position sia l’ex assessore Carla Cecchetelli, una carica che in qualsiasi caso dovrebbe essere un affare tutto PD.