Parcheggi e ingressi. Ecco come arrivare al Carnevale

4 Febbraio 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Conto alla rovescia per la prima sfilata del Carnevale di Fano 2020. Domenica 9 febbraio si alzerà il sipario sulla manifestazione più dolce d’Italia e come di consueto l’Ente Carnevalesca, in collaborazione con le forze dell’ordine e i volontari della Protezione Civile, predisporrà varchi d’ingresso e d’uscita che saranno segnalati lungo il percorso e nelle vie limitrofe. Ecco, nel dettaglio, tutte le vie interessate: Ingresso e uscita  Via Roma – Via XII Settembre – Via Negusanti. Solo ingresso: Via Da Serravalle – Via Arco d’Augusto (nei presso dell’Arco). Solo uscita: Via Garibaldi – Via Cavour, via Giordano Bruno – via Paoli.

Per quanto riguarda i parcheggi invece, saranno disponibili il Vanvitelli (aperto dalle 7 alle 24 al costo di 1,5 euro all’ora), quello del cimitero urbano, l’ex Foro Boario e Viale Kennedy. Chiuso il parcheggio dell’ex Caserma Paolini che sarà a disposizione dei mezzi delle forze dell’ordine e di soccorso. L’invito pertanto, a tutti coloro che hanno l’auto parcheggiata all’interno, è di spostarla entro sabato sera per evitare la rimozione forzata. Chiusi anche tutti gli altri parcheggi a ridosso del centro storico. Sempre legato al mondo carnevalesco, il sindaco di Fano Massimo Seri, nella giornata di oggi ha emesso un’ordinanza comunale che fa divieto di usare ombrelli per la raccolta del “getto” di dolciumi nel corso delle sfilate dei carri allegorici.

Durante le manifestazioni pubbliche dedicate all’evento, sarà vietato anche l’utilizzo di bombolette spray. Sempre relativamente alle 3 domeniche dell’evento, più precisamente dalle 15 alle 19, sarà vietata la vendita, la mescita, o il consumo di bevande super alcoliche all’interno di aree pubbliche della manifestazione. Sempre dentro al perimetro della manifestazione, è vietata l’uso di bottiglie di vetro e lattine.