L'inaugurazione della mostra "Partono i Bastimenti" all'interno del Comune di Fano

“Partono i Bastimenti”: in mostra l’emigrazione di oggi e di ieri

23 Maggio 2015 // di // Comments

Fano (PU) – E’ stata inaugurata stamattina la mostra “Partono i Bastimenti” esposta nel corridoio del primo piano della Comune di Fano di via San Francesco fino a sabato 30 maggio. Presentate in 6 pannelli, altrettante lettere: 3 scritte dagli emigranti del secolo scorso, 3 dai detenuti del carcere di Villa Fastiggi (un ghanese, un rumeno e un sardo che si era trasferito in America e che poi ha fatto ritorno in Italia) che hanno vissuto l’emigrazione oggi.

Il progetto – spiega Lorenzo Sabbatini, bibliotecario esterno della casa circondariale – è nato dopo il tragico naufragio avvenuto nell’ottobre 2013 vicino le coste di Lampedusa. La biblioteca interna al carcere, i mediatori culturali e la scuola media interna hanno collaborato a questo percorso di ricerca di documenti storici, di lettere scritte decenni fa dagli emigrati italiani a cui sono state affiancate delle missive redatte dagli stessi detenuti immigrati in Italia. Detenuti che, nel raccontare questa parte della loro vita, continuano nel percorso di riflessione e crescita personale“.