Premiato il vigile Luca Rosati. Aveva salvato un anziano da morte certa

by / Comments / 108 View / 14 Gennaio 2019

Fano (PU) – Si è conclusa nella mattinata di sabato 12 gennaio 2019 la tre giorni del Convegno Nazionale Sulpl che si è svolto a Riccione nella cornice dell’Hotel Mediterraneo. Tanti i temi politici discussi alla Tavola Rotonda con la politica sulla Polizia Locale. A fine mattinata il Sulpl ha premiato i soci che si sono distinti nell’adempimento del dovere. Tra i premiati per il comune di Fano c’era il giovane agente  di polizia locale fanese 32enne Luca Rosati che qualche tempo fa, quando era in servizio a Fossombrone, ha salvato un ottantenne del luogo da morte certa. Rosati assieme ad un tecnico veterinario dell’Asur ha estratto un uomo un attimo prima che l’auto sulla quale viaggiava si incendiasse completamente. Ad accorgersi in tempo di quanto stava accadendo sono stati i due operatori, i quali hanno notato della plastica infuocata fuoriuscire da sotto il veicolo. I due sono riusciti ad intimare l’alt al conducente proprio mentre le fiamme stavano iniziando a propagarsi dal cofano. L’anziano è stato tirato fuori dal tecnico dell’Asur mentre l’agente Rosati ha immediatamente bloccato il traffico per evitare il coinvolgimento di altre vetture.