Progetto Fano e Udc: “Programmazione eventi tardiva e improvvisata”

4 Luglio 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Dopo M5S e maggioranza, oggi a parlare di Passaggi Festival sono Udc e Progetto Fano che nel ribadire il successo dell’iniziativa e nel complimentarsi con gli organizzatori, tirano le orecchie all’amministrazione: “La maggioranza – scrivono Marianna Magrini, Gianluca Ilari e Davide Delvecchio – pare voglia ora sfruttare il lavoro altrui per farsi campagna elettorale ed appropriarsi di un evento che ha riscontrato un numeroso pubblico. Ci aspettiamo ora che durante questo ultimo anno per l’amministrazione in carica, ogni manifestazione ed evento diventerà una passerella per i soliti noti. Va però sottolineato – incalzano – che quest’amministrazione in questi anni ha dato ampia dimostrazione di una promozione e programmazione degli eventi del tutto sbagliata, nonostante fosse uno degli aspetti contestati ai precedenti amministratori. Ancora oggi, a luglio, nel salotto estivo della nostra città, il lungomare del Lido, appare un’anteprima degli eventi estivi 2018 nella quale non viene nemmeno proposta la tanto attesa Fano dei Cesari che ritorna seppur a discapito di tutte le altre iniziative che sono state eliminate. Un esempio su tutti, il ‘no’ al Carnevale Estivo o anche semplicemente a un’iniziativa all’interno della Fano dei Cesari. La città del Carnevale che si dimentica per 10 mesi all’anno del Carnevale non è sicuramente un buon esempio di coerenza. Ma ormai è chiaro – conclude la nota – che questa amministrazione non ha mai brillato per l’organizzazione di eventi e manifestazioni, sbagliando spesso i tempi di programmazione e soprattutto di promozione, risultata quasi sempre tardiva ed improvvisata”.