Puliamo Fano si trasforma in Puliamo in Maschera

10 Febbraio 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Sabato 8, sabato 15 e sabato 22 febbraio sono state programmate delle pulizie lungo la città in collaborazione con il Carnevale di Fano. Coerentemente allo spirito scherzoso del periodo carnevalesco le
pulizie verranno effettuate con i volontari mascherati. Come primo incontro, sabato 8 febbraio i partecipanti si sono riuniti nelle vie del centro storico di Fano per rimuovere i mozziconi di sigaretta.

Questi rifiuti una volta gettati a terra finiscono tra i sanpietrini e sono impossibili da rimuovere con la normale pulizia meccanica che Aset effettua periodicamente. In poche ore, sono stati raccolti più di 3000 mozziconi. Un rifiuto facilmente evitabile poiché il centro storico è ben fornito di cestini. Esistono dei porta ceneri tascabili molto pratici che aiutano i fumatori a conservare i mozziconi, prima di essere immessi in un cestino.

Oltre ai mozziconi il gruppo ha raccolto anche rifiuti diversi trovati lungo il percorso come cartoni della pizza, lattine, bottiglie di birra e decorazioni natalizie. Il prossimo appuntamento di Puliamo in Maschera si svolgerà sabato 15 febbraio in Sassonia. Il punto di incontro sarà alle ore 9 presso l’anfiteatro Rastatt. Per partecipare è sufficiente portare un paio di guanti da lavoro. i sacchi verranno forniti da Aset. Per sabato 22 febbraio l’appuntamento sarà invece al campo d’aviazione di Fano, il punto di ritrovo sarà alle ore 9 nel parcheggio accanto all’incrocio di via papiria.