Riaprire la toelettatura degli animali domestici: mozione del consigliere regionale Talè

29 Aprile 2020 // di // Comments

Regione Marche – Un atto d’indirizzo per far riaprire le attività di toelettatura degli animali domestici. L’ha presentato Federico Talè e verrà discusso dall’Assemblea legislativa delle Marche nella seduta di domani (giovedì).

“Si tratta di attività – evidenzia il consigliere di Italia Viva – che riguardano non tanto l’estetica dell’animale, quanto piuttosto le sue condizioni igienico sanitarie. Bagni medicati, trattamenti contro la dermatite e i parassiti, la tosatura, sono lavori necessari per il benessere dei nostri amici a quattro zampe, che non possono essere eseguiti in modo corretto in casa, con inevitabili problemi di carattere igienico che diventano particolarmente seri se si vive in un appartamento e se in famiglia ci sono bambini ed anziani. Ecco perché mi auspico che il mio atto di indirizzo venga approvato dall’aula e sia seguito da un provvedimento veloce da parte dell’esecutivo per la riapertura di queste piccole quanto preziose attività artigianali che afferiscono, lo ripeto, ad aspetti sanitari”.

“Inoltre, non si può sottacere – aggiunge Talè -, che l’attuale divieto è del tutto incomprensibile. Premesso che occorre approntare un piano di riapertura in sicurezza anche per parrucchieri ed estetisti, è sbagliato fare un parallelo con queste attività, perché nei laboratori di toelettatura si lavora in solitudine e unicamente a contatto con l’animale. Evitare assembramenti, poi, non è difficile. Basta la prenotazione e impedire ai clienti di sostare nella sala d’attesa, con la consegna e il ritiro dell’animale all’ingresso del negozio, come si fa negli studi veterinari sin dal primo giorno dell’emergenza”. “Salvaguardare la salute pubblica è assolutamente prioritario – conclude il consigliere -, ma bisogna pensare anche alla ripresa delle attività economiche che possono svolgersi in sicurezza sia per gli operatori che per gli utenti”.