San Costanzo, l’assessore Pagnetti ha perso la sua battaglia con la malattia. Il messaggio di cordoglio dell’amministrazione fanese

8 gennaio 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Un terribile lutto ha colpito il Comune di San Costanzo. Martina Pagnetti, 31 anni, assessore ai Servizi Sociali, ha perso la sua battaglia contro la malattia e già da ieri la triste notizie girava sui social network.

Alla sua famiglia e al comune di San Costanzo arriva oggi il messaggio di cordoglio anche da parte dell’amministrazione fanese: “Abbiamo appreso con costernazione e profonda tristezza – scrivono il sindaco Massimo Seri, l’assessore alle Politiche Sociali Marina Bargnesi e il coordinatore dell’Ambito Territoriale Sociale VI Riccardo Borini – la prematura scomparsa di Martina Pagnetti. Nel commosso ricordo della sua giovane vita esemplare di moglie e di amministratrice pubblica, che dal 2014 tanto ha dato anche a livello di Ambito Sociale a favore delle categorie più deboli, lavorando con generosa passione e spirito di servizio, desideriamo esprimere alla famiglia le più vive espressioni di affettuoso e sentito cordoglio. Al sindaco di San Costanzo e a tutta l’amministrazione comunale – concludono – vanno i nostri più sinceri sentimenti di vicinanza per la scomparsa di una collega che ha saputo dare oltre alle capacità operative professionali, quelle doti di umanità e di spontaneità che l’hanno fatta apprezzare”.

Martina lascia il marito, Roberto Vitali, il babbo Roberto, comandante della Polizia Municipale la mamma Daniela e il fratello Nicola di 32 anni. Conosciutissima in tutta la comunità, Martina in passato aveva militato anche nella squadra di calcio a 5 femminile di San Costanzo sia come giocatrice che come dirigente.

Alla sua famiglia le condoglianze anche della redazione di Fanoinforma.