Scooter in fiamme al semaforo

10 luglio 2017 // di // Comments

FANO – Brutta mattinata per un fanese sulla 60ina che questa mattina ha assistito, inerme, al rogo del proprio ciclomotore. Erano le 9.45 circa quando l’uomo, in attesta al semaforo, che da viale Carducci, porta su via I Maggio, ha visto il proprio scooter spegnersi senza un apparente motivo. Dopo aver tentato più volte di riaccenderlo, senza aver alcuna “risposta”, l’uomo ha deciso di spostarsi al lato della strada per non intralciare il traffico. All’ennesimo tentativo di riaccensione, il 60enne ha cominciato ad avvertire un calore insolito provenire da sotto lo scooter, che ha anticipato le fiamme. L’uomo non ha potuto fare altro che abbandonare il motorino a terra, allontanarsi e chiamare i vigili del fuoco, che in pochi minuti sono arrivati sul posto e hanno spento l’incendio. Nonostante la tempestività dei pompieri, nulla da fare per lo scooter, il quale è andato totalmente distrutto dalle fiamme. L’incendio, spiegano i vigili del fuoco, dovrebbe essere scaturito da un cortocircuito. Per fortuna il conducente si è accorto subito delle fiamme e si è allontanato dal motorino che, se fosse stato pieno di benzina, sarebbe potuto anche esplodere.

Foto di Marco Mancini