Il Consiglio comunale di Fano, nella sala di via Nolfi

“Si parla del nulla” e la minoranza esce dal Consiglio

12 Dicembre 2014 // di // Comments

Fano (PU) – “In Consiglio Comunale va in scena una politica di basso livello che non sa fare scelte” denunciano i consiglieri di minoranza Roberta Ansuini, Maria Antonia Cucuzza, Giancarlo D’Anna, Davide Delvecchio, Aramis Garbatini, Hadar Omiccioli, Marta Ruggeri.

“La maggioranza porta in Consiglio solo interrogazioni e mozioni proposte troppo spesso da lei stessa dai temi generici, senza delibere che definiscano le azioni concrete che dovrebbe fare chi è alla guida di una città”. “Ha iniziato il Movimento Cinque Stelle – dicono i consiglieri – ad uscire dall’aula durante la discussione di mozioni proposte dalla maggioranza e questa protesta è ora condivisa anche dall’altra parte della minoranza, (eccetto il Consigliere Aguzzi) dopo l’aver più volte ripetuto che questo metodo di lavoro è inaccettabile”.

“È arrivato il momento che la Giunta inizi ad operare in modo concreto e serio per farci uscire dal baratro e noi siamo pronti a discutere sui temi veri che possano riattivare l’economia e la qualità della vita di questa città, perché continuando in questo modo si arriverà a non poter più recuperare quanto oggi è ancora possibile fare”.