Si tuffavano dalla banchina del Porto: 600 euro di multa

23 Luglio 2020 // di // Comments

Pesaro (PU) – Nel tardo pomeriggio di ieri sono stati sanzionati alcuni ragazzi che si tuffavano dalle banchine nel Porto di Pesaro, in violazione delle vigenti norme poste a tutela della vita umana in mare e della sicurezza della navigazione.

“Tuffarsi in porto è vietato perché è molto pericoloso e può avere conseguenze drammatiche”, dice il Capitano di Fregata (CP) Maurizio TIPALDI – Comandante del Porto – “la Guardia Costiera vigilerà con il massimo rigore sul rispetto di questa norma”.

I militari intervenuti hanno convocato i genitori dei minorenni fermati, per la contestazione delle sanzioni amministrative elevate,per un totale di 600 euro.

Tuffarsi in porto è un comportamento illecito che non può passare inosservato all’Autorità Marittima, che ricevelesegnalazioni dagli utenti del porto e che monitora quotidianamente i movimenti delle persone e dei mezzi in ambito portuale tramite un sistema di videosorveglianza.