Sorpresa di Ferragosto per le Pro Loco di Pesaro e Urbino. “Minardi annuncia 20 mila euro”

15 Agosto 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Le Pro Loco di Pesaro e Urbino si sono riunite ieri sera alla cooperativa 3 Ponti di Fano per parlare di sicurezza negli eventi e de “Il Natale che non ti aspetti”

Grande partecipazione delle pro loco del territorio: infatti, nonostante il periodo di ferie e la giornata dell’incontro in prossimità del ferragosto, hanno presenziato circa 60 persone in rappresentanza di tante Pro Loco provinciali.

È stata un’occasione di confronto e ampia condivisione su tematiche comuni alle Pro Loco e al volontariato in genere. Attenzione è stata posta alla sicurezza degli eventi con particolare enfasi sulle nuove norme organizzative e comportamentali legati all’attuale fase di emergenza sanitaria. A metà settembre, ha dato notizia il presidente provinciale Bartocetti, il Comitato chiederà alle forze dell’ordine di istituire un tavolo tecnico permanente per concordare l’organizzazione degli eventi che si potranno o non si potranno realizzare. Fondamentale, a tal riguardo, è stata la presenza di Donatello Rossini, tecnico della Politecnos di Fano, il quale ormai ricopre un sicuro e competente punto di riferimento per il mondo
Pro Loco in tema di sicurezza.

La presenza del Vicepresidente del Consiglio Regione Marche Renato Claudio Minardi ha permesso alle persone presenti di apprendere, con soddisfazione, che la Regione Marche ha stanziato per le misure anticovid un ulteriore contributo di 20 mila euro a sostegno del Comitato Unpli Pesaro Urbino. Il Vicepresidente regionale non ha poi mancato di ringraziare il nostro presidente Unpli provinciale Damiano Bartocetti per l’intenso, attento e proficuo lavoro di coordinamento tra tutte le Pro Loco provinciali portato avanti in questi anni. In più ha riservato parole di ringraziamento, sempre piacevoli, per tutti i volontari del mondo
Pro Loco.

Altri interventi durante la serata: a partire dal presidente della Proloco Furlo, la quale ha raggiunto l’obiettivo della gestione del Punto Iat della riserva, per arrivare al vice presidente della Proloco di Fano, Gino Bartolucci, i quali entrambi hanno espresso ringraziamenti e apprezzamenti verso il nostro presidente provinciale per la sua costante presenza, attenzione e cura verso le Pro Loco, le loro problematiche e, soprattutto, verso le persone che le rendono vive e attive.

Infine, si è posto uno sguardo anche alle future e prossime elezioni per il comitato regionale Unpli Marche. Proprio perché si ritiene fondamentale rappresentare il territorio della provincia Pesaro-Urbino anche in ambito regionale, il comitato provinciale, di concerto con le Pro Loco appartenenti, ha individuato due candidati per la carica di consigliere regionale: Francesco Gulini, presidente della Pro Loco di Urbania, e Paolo Gilebbi, presidente della Pro Loco di Cartoceto. In più è stato anche definito il nome di Pierpaolo Diotalevi, presiedente della Pro Loco di Candelara, come candidato alla carica di consigliere presso il Comitato Unpli Nazionale. Per entrambi i momenti elettivi si prevede ampia e sentita partecipazione da parte delle nostre Pro Loco.