Carabiniere Urbino

Spacciava cocaina tra gli studenti di Urbino, arrestato cuoco 29enne

19 Settembre 2016 // di // Comments

Urbino (PU) – Al termine di rilevante attività di indagine ad opera dei carabinieri di Urbino, su delega della stessa Procura competente per territorio, è stato arrestato un cittadino macedone, cuoco di 29 anni e residente ad Urbino, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di circa 22 grammi di cocaina insieme ad un consistente quantitativo di denaro contante pari a circa cinquemila euro.
Il giovane era piuttosto addentrato nella movida universitaria locale: questo quanto è emerso dallo scandaglio degli investigatori sulle frequentazioni del soggetto, tra cui numerosi giovani studenti.
Le manette per lui sono scattate nel pomeriggio di giovedì scorso quando, al termine di un’intercettazione, i militari hanno allestito un posto di controllo ad hoc che ha portato al fermo del soggetto mentre era alla guida di una Mercedes, con il quantitativo stupefacente a bordo della stessa autovettura, in località Cappone nel comune di Vallefoglia (PU).
Nella disponibilità dell’arrestato 3 auto di grossa cilindrata e 2 motocicli che, insieme ad un tenore di vita piuttosto alto, erano in conflitto con il potere d’acquisto di un giovane cuoco.

img_1959

Carabiniere Urbino

Carabiniere Urbino