Stefano Furlani, 42enne restauratore fanese sarà all'Expo di Milano 2015 con i suoi sassi

Stefano Furlani e i suoi sassi protagonisti all’Expo

4 Maggio 2015 // di // Comments

Fano (PU) – I sassi di Fano finiscono all’Expo grazie all’opera di Stefano Furlani, famoso per le sue sculture e quadri fatti interamente di sassi. Il 42enne restauratore fanese è stato contattato direttamente da una delle scenografe della fiera, incontrata per puro caso e rimasta affascinata dal suo talento: “Eravamo entrambi al congresso della Mediolanum di Pesaro – spiega Furlani -. Claudia Alongi, una delle scenografe della fiera, è rimasta colpita dalle mie opere e ha visitato il mio negozio dove mostro tutto quello che creo. Mi ha spiegato che l’Expo cercava qualcosa del genere da esporre e che mi avrebbe fatto risapere.

Nel giro di due settimane mi ha ricontatto chiedendomi di realizzare una torre fatta di sassi, singolare ma non troppo elaborata, che sarebbe stata accompagnata da ologrammi che disegnano il mare, in modo tale da mettere insieme un materiale amorfo ma concreto, come il sasso, con un qualcosa di più astratto, come le immagini”. Insomma, l’Expo 2015 di Milano parla anche un po’ fanese.

Stefano Furlani, 42enne restauratore fanese sarà all'Expo di Milano 2015 con i suoi sassi

Stefano Furlani, 42enne restauratore fanese sarà all’Expo di Milano 2015 con i suoi sassi

“E’ stata una proposta caduta dal cielo – confessa l’artista -. Non mi sarei mai immaginato che una delle mie opere potesse essere esposta in una fiera di così grande importanza, di cui se ne parla da mesi. Sono molto entusiasta ed emozionato perché è un’opportunità anche per la nostra città, e sono fiero di poterla rappresentare nel mio piccolo”.

L’opera, racchiusa in una teca, è esposta nel padiglione Italia, nella sala “potenza del limite”, al terzo piano ed è già stata vista dal Presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano.