Studente del Nolfi/Apolloni ha realizzato la statua in memoria di Filippo Montesi

19 Marzo 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Si chiama Andrea Agarbati, ha 21 anni ed è un ex studente del Liceo Nolfi/Apolloni, l’artista che ha realizzato l’opera d’arte dedicata al Marò Michele Montesi, che verrà inaugurata venerdì 22 marzo nei pressi del Monumento dei Caduti del Mare di via Nazario Sauro. L’iniziativa, partita dall’Associazione Marinai d’Italia, con il supporto dell’amministrazione comunale, ricade nell’anniversario della morte di Montesi, Marò del Battaglione San Marco, deceduto il 22 marzo del 1983 a seguito delle ferite riportate nel corso di un pattugliamento in Libano.

Non solo una cerimonia, ma quest’anno, Anmi e Comune hanno voluto fare qualcosa di più per celebrare nella giusta maniera, chi ha dato la vita durante il servizio. Dopo una fitta selezione, è stato scelto il progetto del 21enne che, in circa 2 anni di lavoro, ha realizzato un’opera d’arte di grande impatto visivo. “Quando ho iniziato frequentavo ancora l’ultimo anno di liceo – spiega l’artista -. E’ stata una grande emozione, non mi aspettavo che scegliessero la mia idea. Una volta partiti i lavori per la realizzazione, è iniziato il vero lavoro, dai giri per le fonderie e le carpenterie, alla creazione vera e propria.

Alla fine ne è uscita un’opera di circa 2 metri con una base in travertino, del ferro calandrato e un rivestimento in Corten, con alcuni inserti in bronzo. Partiamo da una base più astratta, fino ad arrivare al Crest e al volto del caduto. Ringrazio tutti coloro che mi hanno dato questa opportunità, è stato un onore realizzare un’opera del genere”. La cerimonia di inaugurazione sarà preceduta alle 9.30 dall’ammassamento dei Gruppi Anmi al Lido, all’altezza dell’hotel Amelia. Alle 20.15 ci si sposterà presso la Chiesa di San Giuseppe al Porto, mentre 11.45 si procederà con la benedizione e lo scoprimento del monumento in via Nazzario Sauro