Travolge tutto e scappa: caos nella notte tra Carrara e Lucrezia

24 Giugno 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Ha travolto più o meno tutto quello ha trovato di fronte al suo cammino: fioriere, auto in sosta, recinzioni e pali della pubblica illuminazione, prima di fermare la sua folle corse al km 275 della strada Provinciale 3, all’altezza di Carrara.

Protagonista della vicenda un 41enne napoletano a bordo di un Camper Ford in pessime condizioni ma ancora in grado di marciare e, purtroppo, di far danni.

A bloccarlo, dopo diverse segnalazioni di residenti di Carrara, Pontemurello e Lucrezia sono stati gli agenti della Polizia Stradale di Fano che lo hanno trovato fermo  al centro della corsia, con uno pneumatico completamente lacerato e con la fiancata destra distrutta in seguito ai numerosi urti.

Il conducente, privo di documenti, non ha saputo dare spiegazioni dell’accaduto e nel frattempo ha provato ad ingannare gli agenti della Polstrada fornendo false generalità.

Dopo le procedure di fermo e le foto segnalazioni, i poliziotti hanno identificato il pirata della strada in R.B., classe 1979 già destinatario di un provvedimento di  revoca del titolo di guida e già segnalato, in altra circostanza, per guida senza patente.

L’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà per i reati ex art. 496 c.p. e ex art. 116 c. 15 D. Lgs. 285/92.

La Polizia sta ancora ricostruendo tutto l’accaduto. Al momento sono almeno tre le segnalazioni di danneggiamenti ad auto in sosta, oltre a testimonianze dei residenti che avrebbero seguito in diretta, svegliati dal gran trambusto, l’abbattimento di alcuni recinzioni e pali dell’illuminazione , in località Lucrezia di Cartoceto .