Ubriaco in bicicletta va a lamentarsi dai vigili per una multa. Denunciato

2 Ottobre 2019 // di // Comments

Colli al Metauro (PU) – Nell’ambito dei consueti controlli della Polizia locale di Colli al Metauro, la scorsa settimana in loc. Villanova, un cinquantenne in sella ad una bici a pedalata assistita, si è fermato dagli Agenti, impegnati in un posto di controllo, lamentandosi vivamente per un verbale elevato nei suoi confronti alcuni mesi prima.

In quel frangente, il personale in servizio, rendendosi subito conto dello stato di alterazione del ciclista e sospettando l’eccessiva assunzione di bevande alcoliche da parte dello stesso, hanno provveduto ad effettuare i dovuti accertamenti eseguendo il test mediante etilometro, al fine di evitare pericolo per se e per gli altri. Il risultato, ha evidenziato un tasso alcolemico tre volte superiore al limite consentito (di 0,5 g/l) che  è costato al cinquantenne una denuncia a piede libero per guida in stato di ebrezza e un’altra per rifiuto di fornire le proprie generalità, dato che nell’occasione, il soggetto si è anche opposto all’identificazione. Il cinquantenne pur non avendo ripercussioni sulla patente di guida, vista la condotta in sella ad una bici a pedalata assistita, rischia in caso di condanna una ammenda da 1500 a 6000 euro e l’arresto da sei mesi a un anno.

Sempre nello scorso fine settimana, una pattuglia è intervenuta in Via S. Liberio a Villanova dove un sessantenne, perdendo il controllo del veicolo condotto, è uscito di strada danneggiando gravemente due pali della pubblica illuminazione. Il conducente sottoposto a controllo con etilometro, come previsto dalle norme, è risultato  positivo con un tasso alcolemico superiore al consentito.

Al conducente è stata elevata una sanzione di oltre mille euro, ritirata la patente e applicata la misura del fermo del veicolo per 180 giorni. Per abbattere uno dei due pali, risultati pericolosi alla circolazione, è stato richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Il comandante Valeria Argentati e l’assessore Pietro Briganti, ritengono molto soddisfacente ed importante il lavoro svolto dagli agenti sul territorio, in quanto, la loro costante presenza su strada, garantisce maggior sicurezza a tutta la cittadinanza.