Una ruota panoramica alta 25 metri per vedere la città di Fano e il Carnevale da un’altra prospettiva

24 Gennaio 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Ha già incuriosito la città e sabato 27 entrerà in funzione in tutta la sua bellezza e maestosità. La Ruota Panoramica, una delle grandi novità del Carnevale di Fano 2018, è pronta per far vedere a tutti la Città della Fortuna da un’altra prospettiva consentendo a chi deciderà di salirci di ammirare il centro storico, il mare e il corso mascherato dall’alto trovandosi di fatto all’altezza dei campanili più belli e suggestivi di Fano. Alta 25 metri e ultraleggera perché realizzata interamente in alluminio, la ruota panoramica (che per oltre la metà del suo “giro” è interamente fuori dal muro medioevale) entrerà in funzione sabato 27 gennaio e resterà attiva per tutto il periodo carnascialesco con possibilità di fruizione anche da parte di associazioni di anziani o disabili che, previa richiesta all’Ente Carnevalesca, potranno accedervi il mattino gratuitamente. E a proposito di tariffe, 5 euro sarà il costo del biglietto d’ingresso, 4 per gli Under 10 mentre nessun costo per i piccoli che non camminano e che saranno quindi accompagnati da un adulto. Quella che campeggia allo Sferisterio è una delle attrazioni più all’avanguardia in Italia in questo momento grazie anche ad una speciale illuminazione a Led che oltre a renderla coloratissima e suggestiva ne consente un notevole risparmio energetico rispetto a quelle illuminate in maniera classica. Oltre alla ruota panoramica, il parcheggio degli ex capannoni dei carri del Carnevale ospiterà anche un’altra attrazione amatissima dai più piccoli: il Bruco Mela. Una colorata struttura che assieme alla grande ruota panoramica, creerà una sorta di piccolo Luna Park, ai margini del percorso del Carnevale di Fano 2018.In Pincio e in zona Corridoni sono invece stati dislocati il Tagadà, le giostre per bambini e tante altre attrazioni, tutte rigorosamente fuori dal percorso dei carri come disposto dalla Prefettura.