Venerdì in formato famiglia e concerti all’alba nella stagione estiva di Sassonia

3 Luglio 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Se il giovedì è ormai da anni il giorno del divertimento estivo fanese in zona nord, la parte opposta del litorale sceglie il venerdì puntando su eventi in formato famiglia. Il Sassonia Kids, il venerdì dedicato a bimbi e genitori, è forse la più grande novità della stagione estiva targata Associazione Sassonia, l’associazione in cui convergono operatori e cittadini che per il terzo anno consecutivo si pone l’obiettivo di animare un fiore all’occhiello della città. Laboratori creativi e ludici, animazione e giochi dalle 19 sono previsti ogni venerdì fino al 30 agosto nella zona del lungomare nei pressi dell’area gioco di Bagni Sergio, laboratori che in base agli eventi in programma in città sapranno trasformarsi e mutarsi (vedi durante la Fano dei Cesari). Bagni Peppe, The Deck Lounge Bar, pizzeria Braccino, Gelateria La Cremeria del Porto, Babyland Sportpark e Splash sono le altre attività che collaborano al Sassonia Kids e che ogni venerdì proporranno serate a tema o sconti che si possono consultare sulla pagina facebook dell’associazione.

Confermata anche quest’anno la collaborazione con il Fano Jazz by the Sea “e non potrebbe essere altrimenti – ha affermato il direttore artistico Adriano Pedini – visto che il festival è nato proprio in Sassonia nel 1991”. Tra gli eventi di punta di quello che è stato rinominato “Saxonia” ci sarà il concerto all’alba, previsto all’anfiteatro Rastatt il 21 luglio alle 5. Un momento indimenticabile ed evocativo che sarà affidato alle sapienti mani del pianista Mirko Signorile.

Momenti indimenticabili si vivranno anche il 3 agosto con il Color Sea Festival, pronto a catturare appassionati di arte e cultori del body painting, forte della rinnovata collaborazione col Carnevale di Fano. L’edizione 2019 ha in serbo per il pubblico oltre dieci partecipanti provenienti da tutta Italia che si contenderanno il primo posto. “Siamo felici della collaborazione – ha detto Maria Flora Giammarioli, presidente dell’Ente Carnevalesca -. Il Color Sea festival si sposa bene col Carnevale di Fano, perché sono uniti dal filo conduttore dell’arte”.

Previsti dei laboratori di cartapesta. I mercatini serali il lunedì a cura dell’associazione Il Pinos, i balli di gruppo il martedì della New Latin Academy e Chitarra Amore Mio (16 agosto) completano il calendario degli appuntamenti dell’associazione al quale il neo assessore agli eventi e turismo Etienn Lucarelli rinnova la stima: “Presto fisserò un incontro  – ha dichiarato – per ascoltare le esigenze dell’associazione e cercare di migliorare ancora di più l’offerta”.