Vincenzina Turiani

Vincenzina Turiani: “I profughi? Devono essere impiegati in servizi socialmente utili”

25 Maggio 2015 // di // Comments

Fano (PU) – “Qualcuno del Pd va dicendo che votare me significa sprecare un voto, forse farebbero meglio a guardare nel proprio orticello”. Vincenzina Turiani, candidata tra le fila di Sinistra Unita alle prossime regionali non si fa scrupoli nel mandare una frecciata alle forze politiche che nel Comune di Fano sono sue alleate. D’altronde la Turiani non è una persona dalle mezze misure e allora non stupisce nemmeno quando sottolinea che serve una “cura maggiore della città sia da parte di chi amministra, sia da parte dei cittadini che devono avere maggiore senso civico. Parlo ad esempio dei parcheggi al Lido, dove ognuno fa quello che vuole, infischiandosene delle leggi e dei diritti altrui”. Uno sguardo anche al tanto discusso “problema” dell’ospitalità dei profughi: “Non sono razzista e sono per l’accoglienza, ma ripetere l’esperienza fatta all’Hotel Plaza è sbagliato. Queste persone devono essere coinvolte in servizi socialmente utili perché è un modo per agevolare la loro integrazione e, soprattutto, per non ghettizzarli”.