Virtus verso la serie A3, parla Paoloni il centrale della promozione

12 Agosto 2019 // di // Comments

Fano (PU) – E’ stato uno dei primi virtussini ad essere stato confermato, dopo l’ottimo campionato disputato: Lorenzo “Lollo” Paoloni formerà anche quest’anno con Jo Salgado la coppia dei centrali vincente che in serie B ha fatto fatto la differenza, con Sebastiano Caselli pronto a dare un importante contributo.

La serie A3 richiederà uno sforzo in più ma la serietà e l’intelligenza di Lorenzo Paoloni permetteranno al centrale fanese di dire la sua anche nella nuova categoria: “Sicuramente – esordisce Paoloni – il livello rispetto all’anno scorso sarà superiore. Non conosco bene le nostre avversarie, se non Potenza Picena che ha costruito una squadra giovane.

Noi vogliamo evitare di annaspare nelle parti basse della classifica, quindi dovremo fare di tutto per vincere più partite possibili e consolidarci nelle zone tranquille della classifica”. 
Il centrale virtussino sottolinea poi l’importanze della conferma della maggior parte del gruppo: “In primis ritrovo il collega Jo Salgado nel ruolo di centrale e per me questa rappresenta un’importante garanzia.

Poi con il regista Cecato ormai ci conosciamo e ci troviamo a memoria. Sugli altri elementi, sono molto contento che sia tornato Mika Mair, grande persona ed atleta”. Invece sui nuovi arrivi Lollo Paoloni si sofferma su alcuni di essi: “Andrea Bulfon, quando ha giocato contro di noi nella passata stagione, ha fatto sempre molto bene.

E’ un attaccante di peso che, sono sicuro, non avrà problemi ad adattarsi alla nuova categoria. Ozolins, il lettone, non lo conosco bene ma mi dicono essere un attaccante in grado di fare la differenza mentre per quel che concerne la seconda linea abbiamo ampie garanzie: Lorenzo Benvenuti, nel ruolo di libero, ed Andrea Cesarini ci daranno quel giusto equilibrio che ci permetterà di esaltare il nostro lavoro offensivo”. 
Intanto, in tema di abbonamenti, la Società fanese ricorda che fino al 31 agosto sarà possibile esercitare il diritto di prelazione per i posti numerati. Undici partite casalinghe al costo di euro 95. In alternativa è possibile sottoscrivere l’abbonamento “socio sostenitore” al prezzo di euro 150, dedicato ai fedelissimi che vogliono appoggiare la Società e che avranno diritto a partecipare al terzo tempo con la squadra.