In fila per asssitere al film di Natale in dialetto "Gli Sbancati" di Henry Secchiaroli - Fano

“Gli Sbancati” al cinema fino al 23 dicembre

19 Dicembre 2014 // di // Comments

Fano (PU) – La frase clou del film “Quant si stupid” che il defunto cavalier Aldo Prosperi (Filippo Tranquilli) ripete al genero Ottavio Tonti (Simone Diotallevi) è diventata un tormentone. Basterebbe questo a dare l’idea del successo di pubblico che il primo film in dialetto fanese “Gli Sbancati” diretto da Henry Secchiaroli sta registrando.Ma a dimostrare l’affetto che i concittadini del regista stanno dimostrando verso la pellicola sono anche le migliaia di biglietti acquistati, le risate che riempono la proiezione e le lunghe file che si formano, ogni sera dalla scorsa domenica, davanti le sale del Malatesta e Politeama. Per questo gli ideatori del progetto cinematografico dell’associazione He.Go Film deciso di prolungare la programmazione del film fino a martedì 23 dicembre.Una nuova occasione dunque per apprezzare le immagini di una Fano romantica e vivace arricchita dai riferimenti storici e culturali che l’hanno resa celebre tramite l’espediente delle allucinazioni del barista Raffaele Celesti (Filippo Guidi) tormentato dalle visite di Vitruvio, Giacomo Torelli e Cesare Augusto.Programma proiezioni
venerdì 19 dicembre: ore 21:15 Politeama
sabato 20 dicembre: 21:30 Politeama e 22:30 Malatesta
domenica 21 dicembre: 18:30 e 21:30 al Politeama e 16 al Malatesta
lunedì 22 dicembre: 21:15 al Politeama
martedì 23 dicembre: 21:15 al PoliteamaI biglietti si possono acquistare negli orari di apertura del Politeama (tel: 0721.1835218) dalle ore 16.