90enne scompare nella notte, ritrovato da due passanti a pochi metri da casa

12 Dicembre 2016 // di // Comments

Cagli (PU) – Attimi di paura, un intero comune col fiato sospeso prima dell’epilogo a lieto fine. Mattinata di passione ieri Cagli quando intorno alle 4 del mattino Francesco Fiorucci, 90enne malato di demenza senile e molto conosciuto in zona, ha fatto perdere le sue tracce allontanandosi da casa in piena notte eludendo la “sorveglianza” dei famigliari.

Immediato l’allarme alle forze dell’ordine che hanno fatto partire una vera e propria task force alla ricerca dell’uomo, residente in località Monte Peruzzo. Oltre a Vigili Urbani, Vigili del Fuoco, Carabinieri, Protezione Civile e volontari della Croce Rossa, sul posto sono intervenute anche il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico e del gruppo cinofilo, ma a trovare l’uomo, in buone condizioni ma visibilmente infreddolito, spaesato ed impaurito sono state intorno alle 12 due donne che passeggiando a poche centinaia di metri dall’abitazione dell’uomo, sono state attratte da una pantofola sul ciglio della strada.

Poco più in la da quel tratto di strada l’uomo, in fondo ad una scarpata, rannicchiato su se stesso. Immediato il trasferimento del 90enne nel locale nosocomio di Cagli dal quale è stato dimesso poco dopo privo di lesioni, salvo qualche lieve escoriazione dovuta, probabilmente, alla caduta.

francesco-pierucci