Stefano Aguzzi

Aguzzi alla Lega: “Il benessere dei cittadini che amministro viene prima delle logiche di partito”

14 Febbraio 2020 // di // Comments

Colli al Metauro (PU) – Il duro attacco ricevuto dalla Lega, lascia “sorpreso” il sindaco di Colli al Metauro il quale risponde immediatamente al segretario provinciale Doglioni sul tema Ciclovia del Metauro.

Il progetto  – scrive Aguzzi – è stato redatto come elemento di mobilità integrata e sostenibile che non interferirà in alcun modo con la linea ferroviaria dismessa perché corre parallelamente ai binari,  tanto che è stato richiesto ed ottenuto un parere positivo di Ferrovie dello Stato per la sua realizzazione.  Lo stesso progetto verrà discusso il prossimo giovedì in Conferenza di Servizi. Sentendo i pareri diffusi dei residenti di Colli al Metauro, favorevoli a questo progetto, stanchi di vedere sterpaglie sparse su tutta la zona adiacente la ferrovia lungo le frazioni di Calcinelli, Borgaccio e Tavernelle ho pensato esclusivamente al benessere dei cittadini della comunità che amministro”.

“La presentazione di questo progetto è stata discussa in una delle ultime riunioni di maggioranza e solo un consigliere comunale ha espresso delle perplessità. Non ricordo se il consigliere Sanchioni fosse presente o meno, ma il perplesso comunque non era lui. Per concludere, ribadisco comunque che non sono iscritto ad alcun partito nazionale, che da oltre 15 anni appartengo al centro destra come componente ad una lista civica moderata e sempre da 15 anni voto Forza Italia e continuerò a farlo. Con questo, spero di aver fatto luce ai dirigenti provinciali e regionali della Lega con cui in questi anni ho sempre collaborato in modo cordiale e proficuo ma continuo a ribadire che il benessere del  Comune che amministro, viene sempre prima di qualsiasi logica di partito. Questo è il dovere di un Sindaco”.