Apav: per i ragazzi della serie D un’altra stagione importante

21 Aprile 2020 // di // Comments

Lucrezia di Cartoceto (PU) – L’emergenza sanitaria causata dal covid-19 ha costretto la federazione alla chiusura forza ed anticipata della stagione agonistica di pallavolo e anche per i ragazzi della serie D Apav Calcinelli-Lucrezia il campionato si è concluso forse nel momento più importante e decisivo. Infatti, i ragazzi di coach Marcello Ippoliti si stavano giocando la possibilità di conquistare la categoria superiore all’interno della pole promozione durante la quale avevano conquistato due vittorie nelle prime due partite. Nonostante le difficoltà non fossero finite i ragazzi in maglia nero arancio stavano camminando spediti verso qualcosa di importante che poteva essere appunto la promozione. Ma se di questo non avremo alcuna conferma quello che è certo è comunque l’ottima stagione portata avanti fino a quando possibile da parte di tutta la squadra e lo staff tecnico che tutti insieme hanno lavorato duramente in palestra per raggiungere gli obiettivi stabiliti ad inizio anno.

“Purtroppo, la conclusione dei campionati era inevitabile a mio modo di vedere – ha detto coach Marcello Ippoliti -. Abbiamo terminato il percorso prima di arrivare a destinazione e dover lasciare la palestra e i ragazzi così presto è stato triste. Tirando le conclusioni su quanto fatto direi che possiamo ritenerci soddisfatti. Infatti, seppur tra alti e bassi siamo riusciti durante la regular season a piazzarci tra le prime formazioni e ad accedere così alla pole promozione. L’avevamo iniziata nei migliori dei modi portando a casa due belle vittorie ma poi come già detto la stagione si è conclusa. Faccio i complimenti – ha concluso coach Ippoliti – a tutti i miei ragazzi per l’impegno profuso in una stagione per noi un po’ complicata a causa dei numerosi infortuni. Per quanto riguarda invece il settore giovanile sono contento del lavoro svolto con tutte le squadre e del loro percorso di crescita. Sono anche d’accordo con la federazione la quale ha preso il provvedimento di prevedere il prossimo anno categorie e campionati U13-15-17-19 per dare continuità al percorso di crescita dei ragazzi e completare il cammino di quest’anno. Per il resto non rimane che iniziare a programmare la prossima stagione”.