Gianluca Cespusglio e Susanna testa

Aset Holding chiude il bilancio e guarda al futuro

9 Luglio 2015 // di // Comments

Fano (PU) – Sono di 563.712 euro gli utili con cui è stato chiuso il bilancio 2014 di Aset Holding. Questa mattina la presidente Susanna Testa, affiancata dai membri del consiglio Teodosio Auspici e Gianluca Cespuglio è entrata all’interno del documento economico dicendo che “si tratta di un attestato di buona salute dell’azienda”. Ripercorrendo le tappe principali di questo primo anno di gestione, i vertici della Holding hanno messo a fuoco la ridiscussione dei rapporti con l’Aset spa per quanto riguarda il ciclo idrico integrato: “E’ stata una partita complessa. Quando ci siamo insediati abbiamo trovato una situazione quasi di pre contenzioso con un clima teso ed un rapporto che nel tempo si era logorato. In sostanza abbiamo redatto un ‘addendum’ che noi definiamo equilibrato e giusto. Avremmo potuto mantenere posizioni più rigide, invece abbiamo cercato di trovare un punto di equilibrio mandando giù molti rospi”. E tra i rospi, Teodosio Auspici ha inserito le accuse ricevute sulla presunta contrarietà alla fusione con Aset spa: “Se qualcuno è alla ricerca di chi non vuole la fusione, non deve pensare che sia all’interno della Holding. Noi, dal primo giorno, abbiamo detto che andremo avanti con questo obiettivo. Sulla individuazione dell’Advisor non siamo stati noi a fare polemiche”. Gli ha fatto eco Gianluca Cespuglio: “Abbiamo sempre lavorato a testa bassa affinchè tra le due aziende fosse valido il concetto dei vasi comunicanti”. Poi la presidente Susanna Testa ha stilato le tappe che porteranno alla fusione: “Abbiamo concluso la fase per la preselezione dell’Advisor, il 17 giugno è stato inviato al sindaco il disciplinare per l’approvazione della giunta. Noi siamo stati celeri, chi dice il contrario si sbaglia”.