Beach Tennis indoor Csi: 5 squadre nel giro di due punti

7 Febbraio 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Una squadra al comando con 14 punti e dietro 4 formazioni ad inseguire a 13. Il 3° campionato provinciale e 2° campionato interprovinciale Csi di beach tennis indoor, manifestazione organizzata dal Csi Pesaro-Urbino (sede in Fano) in collaborazione con quello di Ancona, si sta rivelando più combattuto che mai tanto che ancora nessun verdetto è stato emesso.

Le 15 squadre iscritte infatti, da Pesaro a Moie, dopo essersi affrontate in incontri di sola andata, saranno suddivise in gironi Gold e Silver con finali previste per maggio. La seconda tappa andata in scena al Beach Stadium Marotta e allo Jesi Beach Palace nelle scorse settimane, ha visto issarsi al primo posto il Bat Team che grazie alle vittorie su Checche Pig (3-0), Jesini e Dintorni (3-0) e Porco Troio (2-1) ha conquistato 8 punti che, uniti ai 6 della prima tappa, l’hanno fatta salire da sola in vetta alla classifica.

I fanesi del Beach Taboo, secondi classificati l’anno scorso e a punteggio pieno dopo la prima giornata, hanno frenato un po’ la loro corsa portando a casa solo 4 punti, attestandosi così al secondo posto a quota 13. A far compagnia alla squadra fanese ci sono Invictus Bola Team (Moie), Cani Sciolti (Pesaro) e i campioni in carica de I Muntobest (Jesi), formazioni che precedono in classifica Drink Team (11), Porco Troio (11) e Spartan Beach Stadium.

Domenica 16 febbraio in programma c’è la terza tappa. Le compagini si ritroveranno al Top Beach di Senigallia e al River Beach di Pesaro dove in palio ci sono punti fondamentali per la classifica

La competizione vede coinvolti circa 120 giocatori e 7 centri sportivi: Jesi Beach Palace, Beach Stadium Marotta, Smash Pesaro, River di Pesaro, Bola Club di Moie, Nuova Beachouse di Fano, Lucrezia Beach e Top Beach Senigallia.