Beach volley e beach tennis Csi: si riparte

30 Ottobre 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Anche se il clima mite di questo ottobre anomalo invita gli amanti degli sport da spiaggia a frequentare ancora gli stabilimenti balneare, presto toccherà fare i conti con l’inverno ma non per questo si dovrà accantonare la propria passione per pallone e racchetta.

Il Csi Fano (comitato provinciale) infatti, grazie alla collaborazione del Csi Ancona e di 8 centri sportivi da Pesaro a Moie, è pronto per ripartire con i campionati 2019/2020 di beach tennis e beach volley indoor.

I due eventi, indetti qualche anno fa come scommessa, si sono ben presto ritagliati uno spazio importante nel ventaglio dell’offerta sportiva del Csi tanto che lo scorso anno furono 24 le squadre partecipanti per un totale di circa 200 giocatori.

Gli stessi numeri sono quelli attesi per quest’anno quando il primo dicembre scatteranno il 3° campionato provinciale-2° campionato interprovinciale di beach tennis e il 2°campionato provinciale-2° campionato interprovinciale di beach volley che vedranno coinvolte le strutture Nuova Beachouse (Fano), Smash Paddle&Beach (Pesaro), River Beach (Pesaro) Lucrezia Beach (Cartoceto), Beach Stadium Marotta (Mondolfo), Beach Palace (Jesi), Top Beach (Senigallia), Bola Club (Moie Castelplanio).

Ogni squadra dovrà essere composta da un minimo di 4 (2 uomini e 2 donne) ad un massimo di 10 giocatori i quali si affronteranno in sfide di doppio maschile, femminile e misto.

Le due manifestazioni sono organizzate nell’ambito del progetto “S-Factor polisportive di comitato” che vede l’ente in prima linea, insieme al Csi Nazionale e al Ministero del Lavoro, per lo sviluppo sul territorio della promozione sportiva attraverso la collaborazione di associazioni locali.