Carla Luzi, consigliera comunale di Sinistra Unita di Fano

Bocciato il decreto sicurezza. Luzi (SU): “Vergognose le parole di Lucia Tarsi in consiglio comunale”

23 Gennaio 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Il consiglio comunale di ieri si è espresso anche sul decreto sicurezza, bocciandolo. Oggi Carla Luzi (Sinistra Unita) si scaglia contro Lucia Tarsi, candidata sindaco del centrodestra, “che durante la seduta di ieri – scrive Luzi -, nel suo delirio di onnipotenza, ci ha accusato di trattare un tema che non riguardava Fano, un tema nazionale su cui eravamo ignoranti. Trovo queste parole vergognose, il decreto ci riguarda perché con la nuova legge, che viola palesemente l’articolo dieci della nostra costituzione, tante persone saranno gettate sulla strada e questo potrebbe accadere anche nella nostra città. Abbiamo capito benissimo da che parte sta lei e tutto il centrodestra, è grave che voi non abbiate consapevolezza della gravità delle vostre parole e delle vostre azioni, è ancor più grave  che lei pensi che si stia perdendo tempo cercando di risolvere situazioni  create dal partito che la sostiene. Noi – conclude – abbiamo sempre compreso cosa significhi umanità,  come si pensano e agiscono le politiche di accoglienza.