Carnevale di Fano e Avis: da viale Gramsci un forte messaggio di sensibilizzazione alla donazione

21 Febbraio 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Dal Carnevale di Fano un messaggio forte e chiaro sull’importanza di donare sangue. Domenica 23 febbraio infatti, la terza sfilata della manifestazione fanese, sarà caratterizzata dalla presenza di Avis nazionale che attraverso 200 volontari provenienti da tutta Italia, porterà il proprio messaggio di sensibilizzazione.

I volontari sfileranno con costumi a forma di goccia di sangue e di cuore, messi a disposizione gratuitamente da AVIS Nazionale. I 200 partecipanti avisini, rappresentati dal vicepresidente nazionale Michael Tizza, provengono da tutta Italia, tra i quali 50 dalla consorella gemellata Avis di Viterbo.

“Il ritrovo è previsto al campo del Fano rugby – spiegano i responsabili di Avis Fano -, ai quali va un doveroso è piacevole ringraziamento per l’ospitalità, dove ci sarà un momento conviviale. In 50 avranno l’opportunità di sfilare davanti ai carri con i bellissimi costumi, realizzati da Tania tessuti, a forma di cuore e goccia di sangue con l’indicazione di tutti gli otto gruppi sanguigni. Successivamente prenderanno posto nella tribuna e nei palchi riservati per dare una spettacolare coreografia rossa e solidale al nostro bellissimo carnevale”.

L’evento rientra nella collaborazione tra Avis nazionale e Carnevali, l’associazione italiana dei Carnevali e fa tappa a Fano dopo lo splendido successo dello scorso anno a Viareggio.