Cartoceto, inaugurata la seconda casetta dell’acqua potabile refrigerata

10 Maggio 2019 // di // Comments

Lucrezia di Cartoceto (PU) – Inaugurata questa mattina (venerdì 10 maggio) presso il Parco dei Martiri di Bologna a Lucrezia, alle ore 11.00, la seconda casetta dell’acqua installata dall’Amministrazione sul territorio comunale, dopo quella di Cartoceto in via Ripe.

Il taglio del nastro, avvenuto alla presenza del Sindaco Enrico Rossi, del Vicesindaco Michele Mariotti, dell’Assessore con delega all’Ambiente Matteo Andreoni, dell’Assessore con delega alla pubblica Istruzione Francesca Ciacci e della Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo “M. Polo” di Lucrezia, la Professoressa Antonella Spadaccio, ha visto anche la partecipazione numerosa dei ragazzi delle classi quinte del medesimo istituto.

L’istallazione delle casette dell’acqua permetterà l’approvvigionamento dell’acqua potabile refrigerata, sia naturale che frizzante, con importanti vantaggi sia in termini di risparmio economico per le famiglie (un litro d’acqua costerà solo 5 centesimi), che ambientali vista la riduzione degli imballaggi in plastica. Proprio per questo motivo, agli studenti è stato consegnato uno zainetto contenente una bottiglia in vetro da poter riempire e riutilizzare all’occorrenza, unitamente alle informazioni sulle caratteristiche chimico fisiche dell’acqua.

È affidato, infatti, proprio alle nuove generazioni il compito di essere le portatrici di buone pratiche di rispetto ambientale e riuso. Durante un primo periodo di rodaggio, la casetta erogheranno l’acqua gratuitamente. A seguire sarà possibile acquistarla attraverso una tessera ricaricabile del costo di 6 euro, delle quali 5 di ricarica e un euro di cauzione. Le tessere, ricaricabili per multipli di 5 euro, potranno essere ritirate presso gli esercenti convenzionati indicati con affissione sulle casette dell’acqua.