Csi Challenge: vincono Diego Casalini, Enea Uliva e l’Asd Basket Fano

20 Aprile 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Sono state oltre 100 le persone che hanno risposto all’appello del Csi Pesaro-Urbino (sede in Fano) a partecipare al Csi Challenge, lo scambio di auguri “virtuale” ideato dal comitato sulla Pasqua dello Sportivo, l’iniziativa organizzata dal Csi nazionale.

Chi da solo, chi in coppia, chi coinvolgendo l’intera società. In tanti hanno voluto portare il proprio messaggio augurale dimostrando che si più essere vicini con il cuore e lo spirito anche se si è lontani fisicamente.

Detto che tutti avrebbero meritato il primo premio ad ex equo già solo per il fatto di essersi messi in gioco, la gara, in quanto tale, prevede dei vincitori che sono stati stabiliti da una giuria che ha tenuto conto dei seguenti criteri: originalità, coinvolgimento, messaggio augurale e appeal sui social attraverso like e condivisioni (tutti i video e le foto, infatti, sono stati pubblicati dall’ente su Facebook diventando, alcuni, virali nel giro di pochi secondi).

Tre le categorie che il Csi ha deciso di premiare: video singoli/coppie, video di gruppo e foto. Tra i singoli la vittoria è andata a Diego Casalini che nel suo video, riprendendo il messaggio di Don Steven Carboni, ha mostrato tutto quello che uno sportivo può fare in quarantena.

Dietro lui si è piazzato Francesco Tritto mentre terzi a pari merito si sono classificati Jacopo Palazzi, Nicola Ceppetelli e Francesco Russo.

Ad aver messo in campo l’inventiva maggiore sono state senza dubbio le società sportive, in primis l’Asd Basekt Fano che ha fatto partecipare al suo video quasi tutti i giocatori delle sue squadre, compresi i ragazzi del Baskin. L’Asd Basket Fano ha preceduto i gli urbinati dell’Asd Gymnasticando e i “clown” della Toc Aps. Quarto e quinto posto rispettivamente per O.S.C. Calcio a 5 femminile San Cristoforo e S Factor.

Enea Uliva del Sant’Orso Calcio, invece, è stato l’autore dello scatto vincente con un messaggio quanto mai importante in questo momento: “Viviamo per costruire nuove fondamenta”. Dietro di lui si sono piazzati Alexandro Costantini con il logo della città di Fano colorato con i colori dell’arcobaleno e Christian e Nicolò, anche loro piccoli calciatori del Sant’Orso.

A tutti i vincitori saranno consegnati buoni spesa dai partner del Csi (Prodi Sport, bar-gelateria Bon Bon, ristorante/pizzeria Yankee, ristorante/pizzeria Florida, ristorante/pizzeria La Perla, ristorante/pizzeria da Ciarro e ristorante/pizzeria Doma) durante una serata di premiazione che il comitato organizzerà non appena sarà possibile tornare a rivedersi e a socializzare come si faceva fino a qualche mese fa.