Polizia

Divieto di spostamento, segnalati ieri 23 trasgressori

16 Marzo 2020 // di // Comments

PESARO – Nonostante gli appelli di sindaci, sportivi, autorità e gente comune, tante persone anche ieri, complice la bella giornata di sole, si sono riversate in strada.

La Prefettura di Pesaro-Urbino comunica che sono stati  535 i controlli effettuati nella giornata di ieri per la verifica sull’osservanza del divieto di spostamento previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2020.

Le violazioni contestate sono state 23, con conseguente segnalazione dei trasgressori alle competenti Autorità Giudiziarie. Sempre nella giornata di ieri sono stati compiuti 338 controlli alle attività commerciali senza alcuna contestazione di violazioni.

Si raccomanda la puntuale osservanza delle norme di contenimento previste dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri. Si richiama, in particolare, l’attenzione delle persone sottoposte alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus, circa il divieto assoluto di uscire di casa e quella delle persone che abbiano sintomi di infezione respiratoria e febbre superiore a 37,5 gradi a rimanere a casa e rivolgersi al proprio medico di famiglia e a limitare al massimo i contatti interpersonali.