Carlo Giuseppetti con la giuria

È un infermiere del 118 il primo finalista della Cocktail Edition

23 Giugno 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Gin Amarillo, sciroppo di cranberries, metodo Classico e succo di Lime. Questi gli ingredienti che hanno permesso a Carlo Giuseppetti di approdare alla finalissima Chef in the City Cocktail Edition, la gara riservata a barman amatoriali che arriva dopo la versione classica per gli chef e quella “cake” per i pasticcieri.

 

L’infermiere del 118 marottese ed il suo “One One Eight” hanno convinto pubblico e giuria tecnica più del Rambuzzo preparato da Federico Busca (vodka Belenkaya, Rosso Antico, concentrato di Pesca, gin succo di lime e succo d’arancia) e così sarà lui il prossimo 3 luglio a giocarsi la vittoria finale per diventare il barman amatoriale migliore della provincia di Pesaro-Urbino.

 

Prima dell’ultimo atto però in programma c’è la seconda semifinale tra Enrico Terminesi e Tomas Paolini, in calendario per martedì 26 giugno sempre Al Vicolo di Piazza XX Settembre a Fano, locale che organizza il format insieme all’agenzia Comunica srl.

 

Il contest prevede che i due concorrenti preparino il loro drink utilizzando ingredienti e prodotti forniti dagli sponsor (Isidori Rappresentanze, Colognola Tenuta Musone, Alessi, Vineria Bibemus, Tenute Collesi, Ghiaccino), drink che sarà sottoposto al giudizio del pubblico presente (15 euro per assistere alla sfida, gustare i due cocktail e i finger food preparati da Al Vicolo) e di una giuria qualificata che nel caso di martedì scorso era composta da Marco Mercanti (titolare Al Vicolo), Alessandro Sartori di Vinerie Bibemus e Riccardo Isidori (Isidori Rappresentanze).

 

Per assistere alla serata, gustarsi i due cocktail e finger food a 15 euro tel. 338.6564495.