Evento che vince non si cambia: Passaggi Festival confermato per l’estate 2020

14 Novembre 2019 // di // Comments

Fano (PU) – L’ottava edizione di Passaggi Festival sarà in programma dal 22 al 28 giugno 2020. Anche per il prossimo anno, dunque, si confermano sette giorni di manifestazione, con il medesimo format del 2019, arricchito però da alcune novità e da un numero maggiore di eventi, grazie anche al più rilevante contributo del Comune di Fano che ha sottoscritto un accordo quinquennale con Passaggi Cultura, l’associazione di promozione sociale che organizza il festival.

Oltre che dal Comune, Passaggi è sostenuto dalla Regione Marche e da numerosi sponsor privati, primi fra tutti Coop Alleanza 3.0, Librerie.coop, Profilglass e Gibam. In piazza XX Settembre si svolgeranno le presentazioni della rassegna “Grandi autori”, con i nomi più noti della saggistica. Al Pincio, dopo il successo della scorsa edizione, saranno confermate le due rassegne, “Passaggi fra le Nuvole” dedicata alle graphic novel e “Fuori Passaggi” con scrittori, musicisti blogger e influencer. Alla chiesa di San Francesco tornerà la rassegna al femminile , “Libri alla San Francesco”, condotta da Flavia Fratello e Tiziana Ragni, ma ci saranno anche gli autori balcanici, del nord Europa e del Magreb della rassegna di narrativa “Europa/Mediterraneo”.

Sempre alla San Francesco, saranno in programma la rassegna di poesia “Passaggi Diversi” e gli amatissimi appuntamenti con “Alta Voce”, in collaborazione con Rai Radio3. La novità del 2020 sarà che, come già nel 2019 con Lino Guanciale, gli attori dopo la lettura ad alta voce nella chiesa di San Francesco (riservata per forza di cosa a pochi fortunati, considerata la capienza massima di 150 posti), saranno intervistati in piazza XX settembre da Lorenzo Pavolini di Rai Radio 3.

Alla San Francesco sarà prevista, inoltre, una serata dedicata a Giacomo Leopardi, come già nel 2019. Gli spazi della Mediateca Montanari saranno come sempre dedicati ai bambini e ragazzi,  con decine di laboratori (che saranno aperti anche negli stabilimenti di Lido e Sassonia, grazie alla collaborazione degli operatori balneari) e con la rassegna “Piccoli Assaggi- La saggistica per diventare grandi” e anche una novità: un rassegna per bambini  dedicata ai temi filosofici.

La sala da tè L’uccellin Bel Verde ospiterà “Calici di scienza”, gli aperitivi scientifici, curati dall’università di Camerino: il loro successo è merito del Magnifico Rettore Claudio Pettinari e dei docenti Unicam, capaci di spiegare con un linguaggio chiaro e con assoluta competenza, la scienza e i suoi protagonisti. Altra conferma saranno gli esclusivi workshop gratuiti per imprese e professionisti, dedicati all’intelligenza artificiale e alle tecnologie digitali, organizzati in collaborazione con Datrix, consorzio tra ByTek, PaperLit, 3rdPlace e FinScience.

A completare l’ottava edizione di Passaggi Festival ci saranno le numerose Mostre di arti visive (illustrazione, fotografia, pittura, scultura), sul tema del Festival che sarà reso noto nelle prossime settimane dal direttore Giovanni Belfiori e dal comitato scientifico presieduto da Nando dalla Chiesa.