sottili

Fano 5 Stelle: “Fano ha la maglia nera in Regione per le polveri sottili 2018”

28 Dicembre 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Nel 2018 è Fano la città con il maggior numeri di sforamenti in fatto di polveri sottili. Lo denuncia il consigliere comunale del movimento 5 Stelle Hadar Omiccioli che spiega: “Fortunatamente il meteo ha dato una grossa mano alla dispersione delle polveri sottili in questo 2018. In nessuna città marchigiana è stato raggiunto il limite di legge per sforamenti totali annui. Peccato che la classifica delle maglie nere veda Fano come capofila tra le maggiori città più vicine con 25 sforamenti nel periodo gennaio-dicembre (fino al 21 dicembre, poiché stranamente c’è un’assenza di dati dal sito Arpam dal 21 dicembre al 27 dicembre), seguita da Pesaro con 18, Falconara 17 e Ancona con 17”.

“I dati per Fano provengono dalla centralina di Via Montegrappa. E oltretutto da un anno e mezzo non abbiamo più dati da un’altra centralina importantissima collocata a Bellocchi. Nessun parcheggio scambiatore con navette per decongestionare il traffico in centro e renderlo più vivibile, vivo e salubre. Opere compensative di autostrade prive di nuove piste ciclabili e passaggi pedonali. E il Progetto “edifici intelligenti” per risparmio energetico e limitazione di emissioni da consumo domestico e pubblico? Lasciato in un cassetto, buono solo per ricevere premi formali ma senza risultati reali e di peso per la città”.

“Dopo quasi 5 anni di Seri niente è stato messo in pratica, dobbiamo dare una concreta svolta alla città futura se vogliamo veramente essere la Città dei bambini (e, quindi, di tutti)”.