Fano Rugby, la strada per i play off passa per Ancona

30 Novembre 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Guardando ai numeri la partita non dovrebbe aver storia ma nello sport, rugby compreso, la carta conta poco, quel che conta è il campo e lì non si può assolutamente fallire. La settima giornata del campionato nazionale di serie C1, la seconda di ritorno, vedrà il Fano Rugby impegnato sul campo del fanalino di coda U.R. Anconitana, squadra a 0 punti in classifica e già sicura di giocare nella seconda fase la poule salvezza per non andare in C2.

Ma i 16 punti che dividono le due squadre non devono far assolutamente abbassare la guardia ai ragazzi di Walter Colaiacomo che forte dell’esperienza maturata sui campi sa bene che queste gare vanno prese con le molle: “I nostri avversari non hanno nulla da perdere – afferma – e si stanno già preparando per la seconda fase per cui affronteranno la sfida a viso aperto e mentalmente tranquilli. Dal canto nostro noi siamo consci delle nostre qualità e possibilità e non possiamo permetterci assolutamente un passo falso se vogliamo continuare a coltivare il sogno play off”.

Sebbene chiuda la graduatoria, l’U.R. Anconitana ha dato segnali di crescita nelle ultime partite per questo occorrerà giocare concentrati al massimo e cercare di portare a casa l’intera posta in palio: “Vogliamo vincere – afferma Colaiacomo – possibilmente con il punto di bonus cosa che ci permetterebbe di affrontare poi le ultime tre partite della regular season con il destino nelle nostre mani. In passato con squadre sulla carta un gradino sotto di noi abbiamo sofferto, magari per mancanza di concentrazione, questo domenica non deve verificarsi e i ragazzi in settimana si sono allenati anche per questo”.

Il calendario di domenica (ore 14.30) prevede anche le sfide tra Macerata-Forlì e Polisportiva Abruzzo-San Benedetto, con emiliani e sanbenedettesi che con una vittoria avrebbero già mezzo piede nei play off.

E mentre la prima squadra agli ordini di Walter Colaiacomo e Franco Tonelli prenderà la via di Ancona, al Falcone-Borsellino scenderanno in campo gli under 14 (ore 10.30) per un triangolare contro Urbino e San Benedetto mentre sabato 1 dicembre alle 16.30, sul campo “Carlo Quaresima” di Jesi, saranno di scena i piccoli dell’Under 12 e del minirugby per il consueto raggruppamento regionale che oltre a fanesi e padroni di casa, vedrà contendersi l’ovale anche a Fabriano, San Benedetto, Macerata, Formiche Pesaro, Ancona, Falconara, Sena, San Lorenzo in Campo e Ascoli.