Fine settimana agrodolce in casa Apav Calcinelli-Lucrezia

13 Marzo 2019 // di // Comments

Lucrezia di Cartoceto (PU) – È stato un fine settimana agrodolce per il sodalizio nero-arancio. Infatti se da un lato la serie C femminile ha rimediato una sconfitta, seppur al tie-break con quindi un punto conquistato, dall’altra parte i ragazzi della serie D hanno ritrovato la vittoria dopo due risultati negativi consecutivi così come vittoriose sono state le giovanissime ragazze della Prima Divisione femminile.


La serie C femminile, come detto, è uscita sconfitta 3-2 da Montecassiano sul campo della Filoni 1950 con i parziali di 25-18; 20-25; 25-23; 21-25; 15-10. Seconda battuta d’arresto consecutiva al tie-break per il gruppo di coach Giuseppe Davide Galli che rimane al penultimo posto del proprio raggruppamento a quota 18, staccata di un solo punto dalla coppia Filoni 1950 e Waves Virtus con quest’ultima con una partita in meno. Rammaricato coach Galli che ha commentato così la prestazione della sua squadra: “Come spesso ci accade – ha affermato coach Galli – abbiamo alternato buoni momenti a momenti di tensione e distrazione nei quali sono caduti palloni facili che sapevamo dove sarebbero andati a finire.

Siamo partiti male perdendo il primo parziale di gioco ma poi abbiamo reagito, e questo è positivo, portando la partita al quinto set. La sconfitta complica la strada per la nostra salvezza. Sabato prossimo, in casa, dovremmo reagire e cercare di fare nostra l’intera posta contro l’ultima in classifica ma dovremo avere una forte motivazione e approcciare diversamente la partita cosa quest’ultima che non c’è stata in questa sconfitta. La nota positiva è stata quella di aver schierato la diagonale molto giovane con in campo Tinti e Miucci entrambe del 2003. Sabato però – ha concluso Galli – dobbiamo puntare diritti sugli obiettivi con grande determinazione”.


A ritrovare il sorriso in casa Apav è stata invece la formazione maschile della serie D che, nel girone dei playoff promozione, dopo due sconfitte consecutive ha conquistato tre punti battendo a Lucrezia per 3-1 l’Apyros – Dany Volley Game Falconara con i parziali di 23-25; 28-26; 25-19; 25-13. Soddisfatto della prestazione dei suoi coach Marcello Ippoliti che nel post gara ha detto: “Questa vittoria ci voleva perché venivamo da un periodo per nulla positivo dal punto di vista dei risultati e con alcune assenze. Oggi però – ha sottolineato coach Ippoliti – i ragazzi sono stati veramente bravi, hanno dato tutto rimanendo sempre uniti e portando a casa un bel successo. Ora dobbiamo lavorare bene in settimana per prepararci al meglio alla prossima partita”. 
Altra notizia positiva è arrivata infine dalle giovanissime ragazze della Prima Divisione femminile che in trasferta ad Urbania hanno sconfitto per 3-1 la Volley 2 U Urbania-Urbino conquistando 3 punti importantissimi per la salvezza.