Giochi senza Barriere, Fano questa sera in diretta su Sky

12 Giugno 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Prima il record del mondo nei 400 metri categoria T63 poi la diretta televisiva su Sky. Continua il magic moment di Lorenzo “Lollo” Marcantognini che dopo essere entrato nella storia dello sport paralimpico fermando il cronometro a 1.17.74 alla tappa del World Para Athletics Grand Prix, questa sera guiderà la squadra di Fano ai Giochi Senza Barriere, l’evento con finalità benefica ideato dall’Associazione art4sport onlus, di cui Lollo fa parte, e giunto alla sua nona edizione.

Insieme a Marcantognini (ieri festeggiato “a sorpresa” alla pista Zengarini dai compagni dell’Atletica Avis Fano), sono partite alla volta di Roma questa mattina altre 30 persone per prendere parte allo Stadio dei Marmi ad una manifestazione che prevede giochi intergrati (disabili e normodotati insieme) di abilità, velocità e giochi di squadra. 7 anni l’atleta più piccolo, 40 quello più grande e tra loro anche Caterina Del Bianco, assessore allo Sport uscente del Comune di Fano che anche l’anno scorso prese parte all’evento che contribuisce in maniera notevole a far conoscere all’Italia intera quanto sia inclusiva la città di Fano. E sotto un certo punto di vista l’evento spettacolo di questa sera avrà anche una finalità turistica per Fano che dopo essere finita su Rete 4 grazie a Freedom e a Vitruvio, questa sera sarà su Sky Sport (ore 20.30) dimostrando come lo sport sia in grado di abbattere ogni barriera.

Un’occasione unica dunque per Lollo e gli altri fanesi in campo (giocherà anche la stessa Caterina Del Bianco) che avranno l’opportunità di cimentarsi insieme a tanti personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo. Oltre a Bebe Vio, la campionessa mondiale di scherma che con la sua famiglia ha fondato l’associazione, ci saranno anche lo sciatore Kristian Ghedina, la stella del lancio del disco e del getto del peso Oney Tapia, il taekwondoka Carlo Molfetta, il cestista Marco Mordente, i rugbisti Martin Castrogiovanni e Ian McKinley e i calciatori Radja Nainggolan e Fabio Borini, quest’ultimo schierato proprio nella formazione di Fano, squadra che sfiderà le rappresentative di Milano, Treviso, Livorno, Assisi, Roma, Oristano e, novità assoluta di quest’anno New York.

A presentare i Giochi senza Barriere 2019 sarà il Trio Medusa mentre i giudici saranno Danilo Da Fiumicino (radio Deejay) , Luciana Littizzetto, Paolo Ruffini e Rudy Zerbi. Oltre a Sky Sport, l’evento sarà visibile in streming anche all’indirizzo  giochisenzabarriere.elevensports.it.