Grandi e piccoli al Museo del Palazzo Malatestiano: al via il programma estivo delle attività

1 Luglio 2020 // di // Comments

Fano (PU) – L’estate prende vita al Museo del Palazzo Malatestiano con un programma che, da luglio a settembre, valorizzerà le preziose collezioni permanenti con attività ed esperienze dedicate a grandi e piccoli. Si parte sabato 4 luglio con un percorso espositivo temporaneo dal titolo Dalla Fibula alla Spilla, che aprirà al pubblico con una una visita accompagnata gratuita (saranno previsti due turni uno alle 17,00 e uno alle 18,00): un viaggio nei secoli per ripercorrere le tappe salienti dell’evoluzione di questo particolare gioiello che ha sempre avuto un ruolo fondamentale tra gli ornamenti femminili.

Dalle antenate fibule, di epoca picena e romana, si arriverà alla moda del Settecento, con i vistosi ed elaborati ornamenti presenti su abiti e capigliature tipici del Rococò per terminare, infine, con i gioielli recentemente donati dall’artista orafo pesarese Adriano Perlini, tra cui spicca uno studio di spilla di concezione totalmente innovativa. Il percorso espositivo sarà arricchito con due pregevoli dipinti di Sebastiano Ceccarini (Fano, 1703-1783) attualmente conservati nei depositi del Museo: Ritratto della Contessa Maddalena Ferretti Gabuccini e Ritratto della Contessa Elisabetta Gabuccini Passionei. Il percorso sarà corredato da contenuti scientifici che documenteranno le fasi dell’evoluzione del gioiello dalla sua funzione più pratica via via nella complessità delle forme e degli usi; saranno coinvolti anche bambini e famiglie, che potranno visitare l’esposizione accompagnati dalla voce della Contessa in persona!

Numerose sono le attività di approfondimento a corredo, tutte a cura di Sistema Museo.

Confermata la visita della seconda domenica del mese che sarà dedicataal percorso museale temporaneo, con due turni, alle ore 10.30 e 11.30.

Tornano, inoltre, le aperture serali del martedì di luglio e agosto, dalle 21.00 alle 23.00, con visite dinamiche dedicate ai più piccoli che partiranno alle ore 21.00, questo il calendario:

7 luglio – Heavy Metal: lavorazione del metallo a sbalzo (non solo femmine)

14 luglioStorie di piccoli e corti al Museo – Dimmi perché piangi: con Maddalena

21 luglio – Impero, uh, come impero! Corone di alloro dorate per confondersi tra eroi e grandi imperatori

28 luglio – Storie di piccoli e corti al Museo – Golia, bella storia!

4 agosto Un filo di racconto perlato: perle preziose perché dai noi prodotte su un filo legate… ecco una storia!

11 agosto – Storie di piccoli e corti al Museo – Un drago per amico!

18 agosto: – Orate spiralate e adornate: tecniche antiche per idee scompigliate

25 agosto – Storie di piccoli e corti al Museo – L’angelo custode che cresce con me

1° settembre – Storie di piccoli e corti al Museo -La pantera e Il falegname

Le domeniche del 26 luglio e del 2 agosto saranno invece dedicate alla fotografia con un Photo Tour al Museo ed una missione ben precisa: raccontare il Museo del Palazzo Malatestiano, i suoi ambienti, le opere, i particolari. Insieme a professionisti ed amatori, costruiremo insieme il nuovo archivio fotografico che narrerà questo prezioso spazio dell’arte e della cultura cittadina attraverso la sensibilità dei suoi visitatori.

Per ogni giornata saranno organizzati due turni di visita, alle ore 11.00 e alle 17.30.

Ai partecipanti verrà offerto l’ingresso gratuito al Museo.

Gran finale con un’esperienza teatralizzata per famiglie domenica 23 agosto alle ore 21.00: I più belli anni… Raffaello si racconta! A cinquecento anni dalla morte, l’artista urbinate in persona accompagnerà i partecipanti in visita alla città raccontando di sé, dall’apprendistato con il padre e il Perugino a Fano e, via via, nel corso della sua vita, tra prestigiose commissioni, amori sublimi e la ricerca della perfezione.

Tutte le attività saranno fruibili con il biglietto ordinario di ingresso del Museo del Palazzo Malatestiano, che osserverà sino al 30 settembre 2020 questi orari:

martedì, mercoledì e giovedì: 17-20

venerdì e sabato: 10-13; 17-20

domenica e festivi: 10.30-12.30/ 17-20

Tutte le iniziative si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative vigenti in termini di sicurezza per la gestione dell’emergenza sanitaria in atto e potranno dunque subire variazioni che verranno comunicate tempestivamente.

La partecipazione alle attività sarà limitata ad un massimo di n. 5 partecipanti per ogni turno di visita accompagnata, n. 7 partecipanti ogni attività dinamica (età 6-11 anni) e a n. 13 persone per l’esperienza teatralizzata.

Rimane dunque obbligatoria la prenotazione ai contatti di riferimento.

Si ricorda che occorre presentarsi muniti di mascherina. L’ingresso alla sede avviene in maniera contingentata e non può superare le 13 presenze ogni mezz’ora.

Info e prenotazioni

Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano 0721/887845-847 – museocivico@comune.fano.pu.it