Il centrodestra già pronto a fare opposizione

11 Giugno 2019 // di // Comments

Fano (PU) –  “Complimenti a Massimo Seri e alla sua coalizione di centrosinistra, buon lavoro a lui e alla squadra che sceglierà”. Ad affermarlo è Luca Serfilippi, recordman di voti presi in questa tornata elettorale (1018), che sportivamente fa i complimenti al primo cittadino riconfermato. “Io, insieme ai miei colleghi della Lega (Magrini, Ilari e Scopelliti) e della coalizione (Tarsi e D’Anna) saremo all’opposizione – continua il consigliere comunale -.

Con passione continuerò a battermi per i temi che ho portato avanti in questa campagna Continuerò a fare proposte per migliorare Fano, spesso i problemi non hanno colore politico.  Al centrodestra dico che i cittadini non sono interessati al migliore o peggiore candidato, ma alle nostre proposte da difendere, alle nostre battaglie da continuare. Andiamo avanti, forti del consenso elettorale che i cittadini ci hanno dato. Sicuramente ci sono un po’ di cose da migliorare, ma il merito di Lucia e dei segretari è stato quello di aver riunito e tenuto unito il centrodestra.

Non buttiamo al vento questa esperienza. Capiamo gli errori fatti e ripartiamo compatti per le sfide del futuro. Dobbiamo ripartire con una classe dirigente nuova e preparata, includendo tutti coloro che vorranno fermare la deriva in cui il PD regionale e provinciale ci ha condotto. Abbiamo perso una grande partita, ma dalle sconfitte deve nascere la forza per ripartire, dopo aver superato le delusioni di queste ore. Ai cittadini che hanno creduto nel cambiamento fino in fondo dico: non scoraggiatevi, non finisce qui. Noi ci siamo, io ci sono e sarò vigile e combattivo come sempre con il vostro supporto”. “Desideriamo esprimere il nostro  più sincero ringraziamento a tutte le elettrici e gli elettori che hanno dato fiducia a Lucia Tarsi al primo e al secondo turno – scrivono da Fano Città Ideale -. Prendiamo atto del risultato elettorale e confermiamo il nostro impegno a proseguire nella difesa e nella risoluzione dei problemi e delle difficoltà della nostra città in consiglio comunale e non solo.

Lo facciamo con un mandato elettorale che ci ha visto partecipare al ballottaggio e ottenere all’interno della nostra coalizione un risultato di tutto rispetto. La nostra lista si è contraddistinta fin dalla sua nascita per essere formata da persone dalla società civile desiderose di cambiare e partecipare attivamente e con come semplici spettatori, alla crescita della città di Fano, alla difesa della sanità pubblica, al rilancio dell’economia e a una maggiore attenzione al sociale. Pur nel rispetto del risultato ci dispiace constatare che poco più del 50% dei cittadini ha partecipato  al voto facendo si che il Sindaco venisse eletto dal 30% degli elettori.

A questo proposito ci impegneremo a lavorare sul quel restante 70%  invitandolo a partecipare attivamente al dibattito politico della città per far si che nei prossimi appuntamenti elettorali la scelta ricada sui contenuti e non sugli slogan. Abbiamo cercato di coinvolgere e  informare i cittadini su  proposte e priorità  per la città evitando una campagna elettorale ‘all’americana’ mirata più all’attacco personale che al confronto su temi. A Lucia che ha dimostrato in questi mesi di avere capacità di aggregazione e di leadership confermiamo fiducia e stima sicuri che in Consiglio Comunale ma soprattutto nella città riuscirà a farsi conoscere  per come l’abbiamo conosciuta noi: leale, concreta, coraggiosa e determinata. Al sindaco Seri promettiamo un’opposizione non pregiudiziale con l’obbiettivo di lavorare nell’interesse della città di Fano”.