acqua

Limitazioni per l’utilizzo di acqua potabile da oggi al 30 settembre

7 Agosto 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Evitare gli sprechi e un utilizzo maggiormente incisivo delle risorse idriche per permettere a tutti i cittadini di poter soddisfare i fabbisogni primari per l’uso alimentare domestico e igienico. Verte su questi due punti l’ordinanza emanata oggi dal sindaco Massimo Seri resasi necessaria anche dopo la nota AATO Marche Nord Pesaro. Il documento vieta da oggi al 30 settembre il prelievo e consumo di acqua derivante dal pubblico acquedotto per l’irrigazione e annaffiatura degli orti, fatta eccezione per le giornate di lunedì e giovedì dalle 22 alle 24. Vietato anche il lavaggio di aree cortili zie e piazzali, quello dei veicoli a motore, il riempimento di piscine, fontane ornamentali e vasche da giardino e comunque qualsiasi utilizzo che non sia strettamente per uso alimentare o igienico. Da 25 a 500 euro le sanzioni per tutti i trasgressori che saranno sorpresi dal personale di Aset, polizia locale e forze dell’ordine. Nella medesima ordinanza si invitano tutti i cittadini ad adottare utili accorgimenti finalizzati al risparmio di acqua, ai fini di un positivo impatto sull’ambiente nell’interesse dell’intera collettività.