Maltempo, l’amministrazione: “Caduti in mezz’ora 35mm d’acqua. Gli scolmatori di fatto hanno funzionato”

10 Luglio 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Tregua maltempo almeno per un paio di giorni e la situazione sta tornando alla normalità. L’amministrazione comunale, nel ringraziare tutti gli operatori delle forze dell’ordine e i volontari, rende noti alcuni dati.

Nella giornata di ieri la stazione meteo n. 152 Metaurilia (sul ponte Metauro) ha registrato la caduta di 35,4 mm in 30 minuti (dalle 16:15 alle 16:45), mediamente nell’interno mese di luglio (1981-2010) riceviamo circa 40 mm (dato Assam Regione Marche).

“L’amministrazione – si legge in una nota – in questi anni è intervenuta per sopperire alle mancanze di una rete fognaria, in alcuni casi, non idonea ai cambiamenti climatici che generano questi violenti fenomeni. Opere come il miglioramento idraulico alla foce del Rio Crinaccio, la realizzazione di un nuovo ponte sul fosso di Caminate, la vasca di prima pioggia al sottopasso carrabile del Lido in fase di realizzazione (i lavori ricominceranno a Settembre), gli scolmatori di via del Bersaglio e viale Ruggeri (che, ricordiamo, non sono stati costruiti per risolvere il problema degli allagamenti di viale Piceno). Gli scolmatori hanno di fatto funzionato come previsto ricevendo in entrambi i casi tutta l’acqua che arriva dalla ferrovia verso il mare”.