Carabinieri di Marotta

Manovra brusca alla vista dei carabinieri, in auto avevano cocaina e marijuana: arrestato 27enne

8 Giugno 2020 // di // Comments

Marotta di Modolfo (PU) – I carabinieri della Stazione di Marotta hanno tratto in arresto un 27enne albanese del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella tarda serata di ieri, mentre erano impegnati sul lungomare di Marotta nei controlli sul rispetto delle misure di contenimento del contagio, con una particolare attenzione ai chioschi e ai luoghi di ritrovo della movida giovanile, hanno notato una Renault Megane effettuare alla loro vista una manovra repentina e inusuale.

I militari si sono posti subito all’inseguimento del mezzo e sono riusciti a fermarlo poco dopo. A bordo due ragazzi albanesi, tra loro cugini, che mostravano da subito uno strano nervosismo. La successiva perquisizione permetteva di rinvenire sotto al tappetino posteriore del mezzo di proprietà e in uso al 27enne, 20 grammi di stupefacente del tipo cocaina. Mentre nella disponibilità del passeggero alcune dosi di marijuana.

Proseguendo la perquisizione domiciliare presso l’abitazione del 27enne ha permesso ai militari di rinvenire materiale per il confezionamento dello stupefacente e un ingente quantitativo di contante, sottoposto a sequestro in quanto ritenuto provento di spaccio.

Il giovane 27enne, tradotto in carcere Villa Fastiggi di Pesaro, risponderà di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il cugino è stato denunciato