La messa celebrata dal vescovo Armando Trasarti alla festa religiosa del santuario di Madonna Ponte a Fano

Messe, altro dietrofront: nessuna celebrazione fino all’8 marzo

2 Marzo 2020 // di // Comments

Fano (PU) – A seguito del decreto del presidente del Consiglio del 1 Marzo 2020, riguardante anche la provincia di Pesaro-Urbino, i Vescovi della Metropolia, tenendo conto del punto C dell’articolo 1 e dei punti C e D dell’articolo 2, comunicano quanto segue:

1.     sono sospese le celebrazioni delle Messe festive e feriali fino all’8 marzo compreso;

2.     i luoghi di culto rimangono aperti a condizione di adottare misure adeguate per evitare assembramenti;

3.     per i funerali si suggerisce di limitarsi al rito delle esequie nella forma breve, con i parenti stretti e possibilmente si celebrino al Cimitero;

4.     le benedizioni pasquali siano fatte tenendo conto delle misure di sicurezza previste dall’Ordinanza;

5.     le attività pastorali siano sospese fino alla durata dell’Ordinanza stessa;

6.     è opportuno mettere fuori dalle chiese un avviso relativo ai punti di cui sopra;