Bicistaffetta

Mobilità sostenibile, fa tappa a Fano la Bicistaffetta Adriatica 2016 della Fiab

13 Settembre 2016 // di // Comments

Fano (PU) – Fano parteciperà alla settimana europea della mobilità sostenibile indetta dalla Fiab (Federazione Italiana Amici della Bici) e lo farà attivamente accogliendo venerdì 16 settembre circa 60 cicloamatori (più gli accompagnatori) all’Hotel Astoria, unico bikehotel della città.

L’iniziativa rientra in un progetto europeo atto a sensibilizzare la popolazione sull’utilizzo della bicicletta e a promuovere la realizzazione di una rete ciclabile internazionale. La Bicistaffetta Adriatica 2016, questo il nome dell’appuntamento, si snoda su tutto litorale medio adriatico dal Molise alla Romagna, attraversando per intero le coste di Abruzzo e Marche, passando per la parte centrale di quella che è la Ciclovia Adriatica che va da Trieste a Santa Maria di Leuca.

I cicloamatori che arriveranno a Fano partiranno alle 15 da Senigallia, assieme ad altri provenienti da Sirolo, località in cui è previsto lo start della tappa e, una volta giunti nella Città della Fortuna, passando per la nuova pista ciclabile di Viale Adriatico (agibile anche se non ancora inaugurata), raggiungeranno prima il Lido poi la zona del Pincio dove incontreranno gli amministratori locali per la presentazione della futura rete ciclabile interprovinciale, all’interno della manifestazione “Aria – La casa consapevole”. A curare la tappa fanese della Biciadriatica 2016, oltre al coordinatore generale della Fiab Enrico Tosi, è l’associazione For.Bici che presentando l’evento ha elogiato l’amministrazione comunale per quello che sta facendo in tema di mobilità sostenibile, vedi il progetto della pista ciclabile Fano-Senigallia.