Parcheggi in centro storico, da lunedì entrano in vigore le nuove tariffe

21 Febbraio 2020 // di // Comments

Fano (PU) – C’è chi lo vede come un modo per fare cassa e chi come il primo passo per contrastare l’uso smodato delle auto. Fatto sta che da lunedì mattina quasi tutti i parcheggi vicini al centro storico subiranno delle variazioni di tariffe, come annunciato dall’amministrazione a dicembre 2019. Il criterio adottato è: più si è vicini al centro più è alto l’aumento, anche si stiamo parlando solo di 20 centesimi (al massimo) all’ora.

Ecco le aree interessate: Zona A centro storico (Via e Piazza Avveduti, Piazzale Marconi, Piazza Andrea Costa): totale 142 parcheggi. Fascia oraria 8.30/19.30, tariffa oraria 1,20€ (sosta minima mezz’ora 0,60€). Per quanto riguarda Piazza Andrea Costa le tariffe sono in vigore dalle 15.30 in quanto nell’area il mattino si svolge il mercato.

Zona B centro storico (Via Mura Malatestiane, via e Piazzale Montevecchio, Via Cavour, Piazzale XXIV Maggio, Piazzale Malatesta): totale 252 parcheggi. Fascia oraria 8.30/19.30, tariffa oraria 1,10€ (sosta minima mezz’ora 0,50€).

Zona C prima corona (Via Cavallotti e Viale Buozzi): totale 63 parcheggi. Fascia Oraria 8.30/19.30, tariffa oraria 1,00€ (sosta minima mezz’ora 0,50€).

Zona D seconda corona (Via Roma, Piazzale Abbazia, Piazzale Kennedy, Via Vittorio Veneto): totale 150 parcheggi. Fascia oraria 8.30/19.30, tariffa oraria 0,80€ (sosta minima mezz’ora 0,40€).

Sono esonerati dal pagamento nella fascia oraria 12.30/15.30 i residenti (che espongono regolare permesso) della zona A e B.
Resta a disco orario il parcheggio dello sferisterio (dopo l’accordo raggiunto con le associazioni di categoria) così come restano di libera fruizione i parcheggi del Foro Boario (che a breve sarà oggetto di asfaltatura e di rifacimento della segnaletica per una migliore riorganizzazione degli spazi) e dell’ex Caserma Paolini.

In tutte le aree di sosta, che ricordiamo sono gestite da Aset, sarà possibile pagare attraverso le app MyCicero e Easypark. Entro marzo invece, dovrebbero essere introdotti altri 80 stalli blu lungo Viale Gramsci dove attualmente è in vigore il disco orario.