“Passiamoci la palla”, il Format a metà tra pallavolo e arte si conclude con Massimo Ambrosini come super ospite

10 Giugno 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Il ct della nazionale femminile Davide Mazzanti, il due volte campione del mondo di pallavolo Paolo Tofoli e per il gran finale Massimo Ambrosini, ex calciatore di Milan e Fiorentina e ora commentatore Sky.

A mettere insieme questi ed altri personaggi illustri dello sport è stato Giuseppe Davide Galli, attuale allenatore dell’Apav Calcinelli Lucrezia ed ex tecnico di club Italia e nazionali giovanili di pallavolo femminile e tattico della seniores, ideatore del format “Passiamoci la Palla” in onda tutte le settimane sulla piattaforma Zoom.

“Rimanere forzatamente a casa per noi abituati a fare sport non è stato facile – spiega Galli – così ho pensato a questo format con l’idea di parlare di pallavolo con allenatori un po’ di tutta Italia oltre che con i ragazzi del nostro numeroso staff”.

Da chiacchierata tra amici ed esperti del settore, il format si è subito allargato grazie anche agli ospiti che Galli è riuscito settimanalmente a far sedere di fronte lo stesso schermo: dai già citati Mazzanti e Tofoli, fino ad arrivare a coach Angelo Lorenzetti, Noemi Signorile, Marco Bracci e Stefano Lavarini. Un format che a poco a poco è diventato anche “musicale”.

“In questo ultimo mese – spiega Galli – l’ho reso sempre più trasversale, ho creato contaminazioni musicali con musicisti come Luigi Faggi Grigioni e Comelinchiostro della nostra provincia. Ho dato voce (con sue frasi lette da Giorgio Bravi) a Giuseppe Frassinelli, persona con una sensibilità e una forza vitale degne di nota e dirigente Apav (e collaboratore di Fanoinforma, ndr)”.

E un’iniziativa del genere non poteva che regalarsi e regalare il gran finale: questa sera infatti, a partire dalle 20.45, tra gli ospiti ci saranno Massimo Ambrosini e lo scrittore e filosofo Paolo Ercolani. Il sound sarà affidato a Paolo Bonfanti, tra i più importanti chitarristi blues d’Europa e non solo mentre a completare il poker “d’arti” sarà il pittore contemporaneo Max Ferrigno.


Per partecipare occorre collegarsi dalle 20.30 sulla pagina Facebook “Pallavolerò” dove sarà pubblicato il link per accedere alla piattaforma zoom.

di Matteo Delvecchio